Judo, European Open 2016: il circuito mondiale torna in Europa con la tappa di Tallinn, dieci azzurri in gara

Judo-Vincenzo-DArco-EJU.jpg

Dopo i Giochi Olimpici di Rio 2016, il circuito mondiale riprende il proprio ritmo normale: dopo l’Asian Open di Taipei, che ha visto un ampio dominio dei judoka giapponesi, sarà questa settimana la volta dell’European Open di Tallinn. Nella capitale dell’Estonia è prevista la partecipazione di 226 atleti provenienti da ventisei Paesi, compresi dieci azzurri.

I judoka italiani presenti saranno Daniel Lombardo (60 kg), Emanuele Bruno (73 kg), Diego Frustaci (81 kg), Vincenzo D’Arco (100 kg), Giuliano Loporchio (100 kg), Francesca Milani (48 kg), Anna Righetti (57 kg), Giulia Caggiano (57), Valeria Ferrari (78 kg) e Melora Rosetta (78). Tra questi, Lombardo e Rosetta sono reduci dalle medaglie vinte all’European Cup in Germania, mentre Bruno è chiamato alla prima prova importante nella sua nuova categoria, dopo l’esordio di Sofia ad inizio anno.

Tra i partecipanti mancheranno tutte le grandi stelle internazionali: considerando le quattordici categorie, l’atleta che vanta la miglior posizione nel ranking mondiale è infatti la bielorussa Maryna Slutskaya, numero 24 della +78 kg. Da seguire, comunque, atlete esperte come la statunitense Hannah Martin (63 kg) e la svedese Anna Bernholm (70 kg). Il padrone di casa Juhan Mettis sarà il favorito della massima categoria di peso, la +100 kg, mentre è da sottolineare la presenza dell’ungherese Attila Ungvári (81 kg), già medagliato europeo ma anche protagonista di un caso doping.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top