Hockey su ghiaccio, Preolimpico Oslo 2016: l’Italia perde anche con il Kazakistan e chiude ultima

Italia-kazakistan-hockey-su-ghiaccio-preolimpico-Oslo-2016-foto-carola-semino-per-OA-3.jpg

L’Italia chiude ultima – come prevedibile – il girone di Oslo del Preolimpico di hockey su ghiaccio. Gli azzurri cedono anche nella partita conclusiva contro il Kazakistan ormai fuori da Pyeongchang 2018: finisce 3-2. Alle 15 il pass se lo giocheranno Norvegia e Francia: chi vince va in Corea del Sud.

Stefan Mair punta ancora su Frederic Cloutier salvo poi cambiarlo a metà esatta dell’incontro in favore di Andreas Bernard, tra i migliori contro la Francia e, sulla carta, titolare della Nazionale. Il nuovo goalie dell’Asiago, invece, subisce il pareggio in powerplay di Khudyakov dopo l’iniziale vantaggio firmato da Scandella e, poco prima della sostituzione, ha colpe sul 2-1 kazako a opera di Bochenksi.

L’Italia comunque è in partita e gioca bene, arrivando al pareggio con una pregevole conclusione di Traversa – certezza di questo torneo – in chiusura di secondo periodo. Gli azzurri tornano così a concretizzare una superiorità numerica, fondamentale carente nelle prime due sfide. Ma a meno di quattro minuti dalla fine Starchenko regala i tre punti al Kazakistan e a nulla serve il forcing conclusivo senza portiere del Blue Team, che saluta Oslo a quota 1 grazie all’overtime perso con la Francia nel match d’esordio.

Italia-Kazakistan 2-3 (1-1, 1-1, 0-1)
Reti: 06’47” Scandella (1-0), 08’51” Khudyakov PP (1-1), 28’42” Bochenski (1-2), 38’54” Traversa PP (2-2), 56’12” Starchenko (2-3).
Tiri: 15-21 (4-10, 6-8, 5-3)
Penalità: 2′-4′

CLASSIFICA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: dalla nostra inviata Carola Semino

Lascia un commento

Top