Hockey prato femminile: il campionato riparte domenica. Tutte a caccia dell’Amsicora

13240043_1015297405186298_4785578874112968090_n1.jpg

Non solo gli uomini: nel primo weekend di ottobre, precisamente domenica pomeriggio, riparte anche il campionato femminile di hockey su prato. Tutti a caccia dell’Amsicora, campionessa da due edizioni consecutive.

Cambio radicale sulla panchina delle sarde, scudettate nelle due passate stagioni: non ci sarà più lo storico coach Roberto Carta, che ha deciso di lasciare l’incarico a causa del doppio lavoro tra nazionale femminile e squadra al maschile, a guidare le verdi ci saranno l’ex portiere Roberta Liliu e Mariano Tisera, giocatore della squadra maschile. Due persone già presenti dunque nell’ambiente e che sicuramente riusciranno a gestire al meglio la situazione. Per l’Amsicora esordio con derby: subito sfida difficile con la Ferrini a Cagliari, una delle possibili rivali per la vittoria finale.

Parte in trasferta l’avventura di una delle maggiori candidate a strappare il primato dell’Amsicora: l’HCU Catania, campionessa d’Italia nel 2014 vola a Cernusco. Dopo lo scudetto sfiorato nella scorsa stagione le siciliane vorranno riscattarsi quest’anno. Da seguire anche la sfida tra due società storiche come Lorenzoni e San Saba, a caccia di una rinascita dopo qualche anno deludente. Chiudono il lotto delle partecipanti la neo promossa CUS Padova che ospita il CUS Pisa.

1. giornata
02/10 11:30 Pol. Ferrini – SG Amsicora
02/10 11:30 CUS Padova – CUS Pisa
02/10 14:30 H. Cernusco – HCU Catania
02/10 15:30 HF Lorenzoni – HF San Saba

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per seguire la pagina Hockey prato Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Lascia un commento

Top