Golf, Porsche European Open: i big affilano le armi prima della Ryder Cup

Porsche-European-Open-golf-Profilo-Twitter-Porsche-Open-e1474447265560.jpg

Dopo la bellissima parentesi dell’Open d’Italia, conclusasi con il successo di Francesco Molinari a dieci anni di distanza dal primo, questa settimana l’European Tour fa tappa in Germania, precisamente a Bad Griesbach, per la 34esima edizione del Porsche European Open (22-25 settembre). Si tratta del campo da golf più lungo del tour europeo con addirittura sei percorsi giocabili, scenario perfetto su cui inscenare una competizione senza esclusione di colpi. La prima edizione risale al lontano 1978 e anche quest’anno il field sarà di assoluto prestigio nonostante l’ormai prossima Ryder Cup che quest’anno si terrà a Chaska, nello Stato del Minnesota. Ricco montepremi da 2 milioni di euro, con una prima moneta da 333.000 euro.

A darsi battaglia saranno sicuramente le due wild card che difenderanno il team europeo alla Ryder Cup 2016, il tedesco Martin Kaymer alla quarta qualificazione in carriera, e il rookie belga Tomas Pieters, che non hanno voluto rinunciare a questo grande appuntamento, ma dovranno fare i conti con il fuoriclasse sudafricano Ernie Els. A fargli compagnia Tongchai Jaidee, vincitore nella passata edizione, quando riuscì grazie ad un ultimo giro perfetto a tenere dietro l’inglese Graeme Storm, arresosi definitivamente alla buca 17 complice un colpo spedito in acqua. Da non sottovalutare nemmeno il tre volte trionfatore Major Padraig Harrington e del tre volte campione dell’European Tour Bernd Wiesberger. Partono invece un gradino sotto Victor Dubuisson, all’esordio in questo torneo e alla ricerca del terzo titolo nel tour europeo, e Scott Hend, che a dispetto di una stagione finora incolore può vantare il quarto posto conquistato l’anno scorso.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Porsche European Open

Lascia un commento

Top