Golf, European Tour: il secondo round rimescola le carte nell’Omega Masters 2016

alex-noren.jpg

Classifica stravolta nell’Omega European Masters 2016 (montepremi 2,8 milioni di euro). Al termine del secondo round del torneo in corso nella spettacolare cornice del Crans-sur-Sierre Golf Club troviamo in testa tre partecipanti alla kermesse elvetica. Si tratta dell’inglese Richard Bland, dell’australiano Richard Green, e del francese Romain Langasque. I tre golfisti comandano la leaderboard con il punteggio di -9, dinanzi ad una folta truppa di inseguitori.

Soltanto una lunghezza da recuperare per lo svedese Alex Noren, per l’australiano Scott Hend, e per il canadese Richard Lee. -7 per ben cinque protagonisti del torneo dell’European Tour, tra i quali il finlandese Mikko Ilonen.

Round da archiviare in fretta per l’inglese Danny Willett e per l’azzurro Nino Bertasio. Entrambi, dopo un primo giro impeccabile, sono scivolati in 31esima piazza (-3) a causa di un secondo round concluso con il segno +.

Straordinaria giornata per Renato Paratore, che evita il cut grazie ad un fenomenale round da -7. Il golfista italiano sigla 8 birdie, un eagle e 3 bogey risalendo innumerevoli posizioni ed assemblando il punteggio complessivo di -2.

Prosegue il torneo anche Edoardo Molinari. Il torinese avanza agli ultimi due giri grazie al -1 complessivo.

Eliminato Matteo Manassero, che nonostante il buon -2 odierno non riesce a rimediare ai danni della giornata d’esordio, chiudendo con un pessimo +5. Saluta la competizione Luca Cianchetti (+6).

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top