Ginnastica, quando si torna in pedana? Tutte le gare dopo le Olimpiadi 2016, in Italia e nel Mondo

Italia-ginnastica-Ferrari-Fasana-Ferlito-Rizzelli.jpg

Al termine delle Olimpiadi di Rio 2016 il circuito della ginnastica artistica si è preso un meritato periodo di pausa. Le ragazze si stanno godendo le proprie vacanze, in attesa di ritornare lentamente in palestra nelle prossime settimane durante le quali prepareranno il finale di stagione e soprattutto inizieranno a studiare il nuovo codice dei punteggi che caratterizzerà il prossimo quadriennio.

La domanda che tutti gli appassionati si stanno facendo è “quando si tornerà in pedana?”. Bisognerà aspettare ancora un po’ per potersi godere le gare di fine 2016. Diamo un’occhiata più da vicino al calendario italiano e internazionale, al netto delle tante esibizioni che fioccheranno nei prossimi mesi, come ormai da tradizione dopo i Giochi Olimpici (su tutti il Kellogg’s Tour della Nazionale USA).

 

Appuntamento dal 12 al 18 settembre per i Campionati PanAmericani che si disputeranno a Sucre (Bolivia): dovrebbero però essere assenti tutte le big. Sempre per il Nuovo Continente bisognerà buttare un occhio anche ai Campionati SudAmericani, a Lima (Perù) dal 31 ottobre al 6 novembre.

Si incomincerà a fare più sul serio dal 7 al 9 ottobre quando a Szombathely (Ungheria) si svolgerà la tappa della World Challenge Cup, la Coppa del Mondo riservata alle singole specialità. Sicuramente qualche atleta di spicco si presenterà per conquistare l’ambito premio.

Davvero imperdibili i Campionati Nazionali Cinesi, a Huzhou dal 10 al 17 ottobre. Se ci saranno le ragazze reduci dalle Olimpiadi allora ci sarà davvero da divertirsi. Dopo essere tornate a casa praticamente a bocca asciutta (hanno conquistato solo il bronzo di squadra) le ginnaste vorranno certamente dare una risposta a livello interno.

Spazio poi alle classiche gare in Svizzera: il Memorial Gander (a Chiasso il 2 novembre) e la Swiss Cup (a Zurigo il 6 novembre), subito seguite dalla tradizionale tappa francese della Elite Gym Massilia (a Marsiglia il 12-13 novembre). Dal 17 al 20 novembre tutti a Cottbus (Germania) perché la 41esima edizione del Turnier der Meister ha cambiato data rispetto al tradizionale appuntamento di aprile.

Scoppiettante weekend a fine novembre: 26-27 con un trittico emozionante tra Joaquim Blume Memorial a Barcellona (Spagna), Sokol Grand Prix a Brno (Repubblica Ceca) e Top Gym Tournament a Charleroi (Belgio).

La stagione si concluderà poi, come accade ormai da diversi anni, con la Toyota International il 10-11 dicembre ad Aichi (Giappone) e la Voronin Cup il 18-22 dicembre a Mosca (Russia).

 

Diamo uno sguardo anche al calendario italiano. Dovremo aspettare più di due mesi per gli ultimi botti di questo 2016. L’appuntamento clou si svolgerà a Desio il 19-20 novembre quando andrà in scena la Golden League, gara a cui parteciperanno le prime quattro squadre della Serie A1 (Brixia Brescia, Gal Lissone, Artistica 81 Trieste, Giglio Montevarchi) e le migliori ginnaste italiane. Vedremo quale sarà il parterre e se ci saranno gradite sorprese.

Spazio anche ai Campionati Nazionali di categoria (femminile il 26-27 novembre a Civitavecchia, maschile il 10-11 dicembre a Mortara) e ai Campionati Nazionali di Specialità (femminile il 12-13 novembre a Torino, maschile il 26-27 novembre a Montevarchi). Consueto appuntamento con la Finale Nazionale della Serie C al PalaArrex di Jesolo: 2-4 dicembre per le nostre allieve nella consueta tappa che mette in mostra il futuro dell’artistica italiana.

 

Lascia un commento

Top