F1, GP Singapore 2016 – Raikkonen: “Non comprendo il nostro ultimo pit-stop”

Vettel-Monza-Foto-Cattagni.jpg

Un GP tutto in salita quello di Singapore per Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, rispettivamente quarto e quinto sul traguardo di Marina Bay. Il secondo, protagonista di una rimonta dall’ultima posizione, davanti ai microfoni della Rai si è mostrato abbastanza soddisfatto della sua prestazione.

“Sicuramente l’anno scorso qui è stato molto più bello vista la vittoria ma comunque sono contento di questa gara che è iniziata dall’ultimo posto ed alla fine mi ha regalato la quinta posizione. Credo nella Ferrari e nella squadra e mi auguro in futuro possa andare meglio, già nella prossima tappa in Malesia.

Sull’andamento della gara ha aggiunto: “I sorpassi più belli sono stati sicuramente quelli ad inizio gara dove me la sono battuta con Esteban (Gutierrez) e Carlos (Sainz) ma in generale tutta la corsa è stata bella”

Niente da fare per Kimi Raikkonen che per pochissimo ha mancato il podio non essendo riuscito ad anticipare Lewis Hamilton all’uscita dai box nell’ultimo pit-stop. Delusione che ha voluto sfogare davanti ai microfoni di Sky.

“E’ stata una buona gara ma chiudendo al quarto posto non è un grandissimo risultato. In gara tutto ha funzionato bene, riuscendo anche a superare Hamilton. Non so perché gli sia stata restituita la posizione con quel pit-stop. Abbiamo perso il podio lì e dobbiamo analizzare la situazione. Siamo quarti però essendo stati terzi, c’è un po’ di delusione.”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top