Equitazione: Govoni e Gaudiano sul podio a Roma, De Luca terzo in Canada

Equitazione-Emanuele-Gaudiano.jpg

Se la conclusione della prova valida per il Global Champions Tour 2016 è stata rimandata a domani, lo Stadio dei Marmi di Roma ha comunque visto quest’oggi lo svolgimento di una prova contro il tempo con ostacoli posti ad 1.45 / 1.50 metri. La vittoria è andata all’amazzone britannica Laura Renwick, che in sella ad Heliodor Hybris ha chiuso il suo percorso netto in 59″25. L’Italia ha comunque ottenuto due piazzamenti sul podio con Gianni Govoni, secondo in sella a Winn Winn (60″55), ed Emanuele Gaudiano, terzo con Guess 6 (61″73).

Nella notte è invece arrivato il terzo posto di Lorenzo De Luca, terzo nella prova con barrage del CSU cinque stelle di Calgary, in Canada. L’azzurro, in gara con Ensor de Litrange XIII, ha commesso un errore nel percorso decisivo, vanificando così l’ottimo crono di 48″45, che altrimenti gli sarebbe valso la seconda posizione. Vittoria per l’egiziano Sameh El Dahan su WKD Diva (47″90), secondo per l’olandese Frank Shuttert su Apart (56″26), entrambi autori di un doppio netto.

Segnaliamo, infine, la medaglia d’argento vinta dall’Italia ai Campionati Europei di salto ostacoli veterani in corso di svolgimento ad Arezzo. Il team azzurro, composto da Lorenzo Ginanneschi (13/Elim) sulla sua Mariska, Marina Scolari (8/0) sul suo Argento, Marcello Carraro (4/0) su Claudia (Prop. Stefano Nogara) e Susanna Violanti (0/0) su Fixdesign Lovestar (Prop. Simona Zanotti), ha concluso la gara a squadre con un totale di 13,5 penalità. La medaglia d’oro è andata alla Germania, il bronzo al Belgio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top