Eneco Tour 2016: Terpstra ribalta la classifica. Ultima tappa a Boasson Hagen

CbaiKrlWcAEV8jG1.jpg

Il muro di Geraardsbergen il grande protagonista dell’ultima tappa dell’Eneco Tour: splendida corsa, con tantissimi colpi di scena e una selezione naturale. A vincere in una volata a tre è il campione norvegese Edvald Boasson Hagen che batte il belga Naesen ed un fantastico Terpstra che con una performance pazzesca è andato a prendersi la classifica generale. 

Grandissimo spettacolo sin dalla prima parte di gara con il maltempo e i muri che hanno reso la corsa fantastica. I primi corridori ad andare all’attacco sono stati Wellens, Curvers, Verona, Van Goethem, Anacona, Tleubayev, Sarreau, Nordhaug ed il nostro Antonini. Al secondo passaggio sul Grammont è esplosa la gara: davanti ci ha provato in solitaria Wellens, dietro la Etixx Quick Step ha messo in difficoltà tutti. Il primo a crollare è stato il leader della classifica generale Rohan Dennis, anche a causa di una caduta.

La BMC ha provato ad inseguire, ma, il gruppo dei migliori con André Greipel (Lotto Soudal), Niki Terpstra, Bob Jungels (Etixx – QuickStep), Jasha Sutterlin (Movistar), Boy Van Poppel (Trek – Segafredo), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), Oliver Naesen (IAM Cycling), Christopher Juul-Jensen (ORICA – BikeExchange) e Alexey Lutsenko (Astana) ha messo circa un minuto di distacco. La Etixx con la coppia formata da Niki Terpstra e Bob Jungels è riuscita ad allungare sul campione del mondo Sagan, assieme a Jasha Sutterlin (Movistar), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), Oliver Naesen (IAM Cycling), con Terpstra che è andato a prendersi anche tutti gli abbuoni trovati per strada.

Da dietro nessuno è riuscito a rientrare, mentre al comando gli unici a resistere sono stati Terpstra, Boasson Hagen e Naesen. L’olandese ha preferito tirare per conquistare la maglia di leader, mentre il campione norvegese ha disputato una splendida volata battendo i rivali.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Tour of Oman

Lascia un commento

Top