Ciclismo, Europei Plumelec 2016: oro alla Francia con Brunel, azzurri attardati

Ciclismo-Europei-2016-Twitter-FCI.jpg

Contrariamente a quanto avvenuto stamane col trionfo azzurro di Lisa Morzenti e Alessia Vigilia che hanno messo a segno una fantastica doppietta, la crono maschile Juniores agli Europei di ciclismo ha visto concludere fuori dalla top ten Alexander Konychev e Stefano Oldani, i due italiani in gara.

Il primo a prendere il via è stato l’ucraino Yurii Burchenia che ha completato i 25,4 km senza alcuna ambizione. Una ventina di minuti dopo Burchenia, parte il primo azzurro: Konychev ferma il cronometro a 39’28’’. Pochi istanti dopo, il francese Alexis Brunel è il primo a scendere sotto i 36 minuti con 35’58’’. Si susseguono gli arrivi al traguardo e Oldani (vittima anche di un guasto alla catena) fa registrare un deludente 38’21’’. Non contento della sua prova, all’arrivo Konychev riferisce di aver sofferto soprattutto il vento e di non essere riuscito quindi a trovare il ritmo.

Il nuovo Campione d’Europa, per le soddisfazioni del pubblico di casa, è Alexis Brunel. Tra il secondo e il terzo posto risulta soltanto qualche centesimo: argento per Marc Hirsch (Svizzera, 36’09’’) e bronzo a Iver Knotten (Norvegia, 36’09’’).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Federazione Ciclistica Italiana

Tag

Lascia un commento

Top