Calcio femminile, Supercoppa Italiana: Brescia-Verona, il primo duello della nuova stagione in diretta tv

Edoardo-Gramignoli_Brescia-calcio-femminile-2.jpg

Ci siamo. Il 28 settembre allo Stadio “Rino Mercante” di Bassano del Grappa (VI) alle ore 16.30, con diretta su Rai Sport, andrà in scena il primo appuntamento ufficiale della stagione 2016-2017 del calcio femminile nostrano, vale a dire la finale di Supercoppa Italiana tra il Brescia e l’Agsm Verona. 

Potremmo definirla El Clasico, la sfida tra leonesse e scaligere, essendo  due compagini  che quasi sempre son in ballo per la vittoria del campionato e del trofeo citato. Una finale interessante che metterà a confronto due squadre fortemente rinnovate nella seduta di mercato. Il Verona, infatti, ha visto andare via giocatrici del calibro di Marta Carissimi, Valeria Pirone, Cecilia Salvai e Tatiana Bonetti ed arrivare calciatrici di sicuro talento come Martina Piemonte e Manuela Giugliano, che rappresentano il futuro delle gialloblu ed anche della Nazionale di Antonio Cabrini. Tra le fila delle rondinelle, potremmo dire che la campagna acquisti è stata all’insegna della qualità grazie a Silvia Fuselli e Cecilia Salvai, provenienti proprio dall’Agsm, ed a Raffaella Manieri, punto di riferimento difensivo delle azzurre di Cabrini e fortificata dall’esperienza in Gemania con la maglia del Bayern Monaco.

Un match che sa anche di rivalsa per le ragazze allenate da Renato Longega, battute in finale di Supercoppa, ai rigori, dal Brescia nonché giunte in seconda posizione in campionato proprio alle spalle della truppa di Milena Bertolini la stagione scorsa. E’ all’insegna di questa rivalità che ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione dell’evento con Valentina Cernoia e Federica di Criscio in rappresentanza dei due club. La Cernoia, centrocampista infaticabile tra le fila bresciane, ha sottolineato l’importanza dell’incontro sottolineando le qualità delle avversarie: “Affrontiamo nuovamente il Verona con cui avevamo aperto e chiuso la passata stagione giocando gare molto tirate e aperte fino all’ultimo, non dobbiamo però pensare al passato, ma essere concentrate sul presente. La formazione scaligera si è rinforzata molto in estate e le partite secche regalano sempre sorprese, noi abbiamo potuto riprendere solo da ieri gli allenamenti a ranghi completi dopo gli impegni con la Nazionale, ma siamo già concentrate su questa finale. Per noi la Supercoppa rappresenta un obiettivo importante, vogliamo confermarci per il terzo anno di fila in questa competizione per iniziare al meglio la stagione che in pochi giorni ci vedrà subito impegnate in campionato e Champions League. Il dualismo con il Verona? Sicuramente è una partita che i tifosi sentono particolarmente, rappresenta un derby e come tutti i derby la carica è particolare, inoltre nelle ultime due stagione la lotta scudetto e quasi sempre stata un testa a testa fra di noi, con l’inserimento nella passata stagione della Fiorentina, quindi è naturale che il dualismo, soprattutto per chi lo vive da fuori, sia cresciuto. La nostra forza però è approcciare ogni partita con la stessa mentalità, con la voglia di vincere e imporre il nostro gioco consce della nostra forza e dei nostri difetti, che si affronti una neopromossa la squadra campione d’Europa. Che partita sarà? conclude Cernoia – Sicuramente una bella partita, speriamo non faccia troppo caldo visto l’orario, loro sono una squadra che gioca molto sulle verticalizzazioni per le punte, ma con gli innesti estivi hanno sicuramente aumentato il tasso tecnico nella costruzione dell’azione e sono molto pericolose sui calci piazzati”. Da par suo la Di Criscio si è focalizzata sul grande rispetto in campo: Le sfide contro il Brescia sono sempre state alla base del rispetto, ovvio che ci sia il desiderio di vincere, ma ciò che è sicuro è che non mancherà lo spettacolo (fonte bresciacalciofemminile.it).

Domani, quindi, scopriremo se il Verona riuscirà ad ottenere il quinto successo del trofeo oppure se il Brescia si fregerà della terza vittoria consecutiva.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Edoardo Gramignoli

Lascia un commento

Top