Calcio, Champions League 2016-2017: Juventus-Siviglia 0-0. Le pagelle dei bianconeri

calcio-khedira-morata-juventus-fb-sami-khedira.jpg

LE PAGELLE

Buffon 6: Praticamente inoperoso nel corso dell’incontro si fa comunque trovare pronto nel momento del bisogno dando sicurezza al reparto

Barzagli 6: Partita diligente per il difensore bianconero e della nazionale che si fa sentire sugli attaccanti avversari, cercando spesso l’anticipo.

Bonucci 6: Qualche errore di troppo in fase di impostazione per il “regista” difensivo juventino. Sempre comun

Chiellini 6: Sale di tono nel secondo tempo, non facendo passare più niente dalla sua parte e dando maggiore sicurezza alla fase difensiva della Juve. Al solito, le rifiniture non sono il suo forte.

Dani Alves 6: Molti errori nel primo tempo poi si riprende nei secondi 45′, essendo spesso un’alternativa di gioco importante in avante per la Juve, con dei cross interessanti.

Khedira 6.5: E’ il migliore tra le fila bianconere, essendo l’uomo con maggior continuità di gioco, rendendosi anche molto pericoloso nel primi 45′ coi propri canonici tempi di inserimento strepitosi.

Lemina 6: Come sempre molto bene in fase di rottura, meno nel dettare i tempi. Il giovane francese ha tante qualità ma ancora deve lavorare tanto per occupare stabilmente quella posizione

Asamoah 5.5: Troppo frenetico il centrocampista juventino e poco lucido in assistenza ai suoi compagni. Pjanic dal 67′ 6: Prova ad illuminare la scena con alcune delle sue giocate che per un pizzico di imprecisione non sortiscono la marcatura sperata

Evra 5.5: Come Asamoah impreciso e anche falloso non riesce a dare il solito equilibrio alla squadra  Alex Sandro dal 67′ 6: Si dà un gran da fare sulla fascia sinistra non appena entra in campo, dando vivacità senza però trovare molto aiuto dai suoi compagni e sfiorando la marcatura.

Dybala 6: Tanta volontà per l’argentino e qualche spunto interessante ma non decisivo nella serata del Juventus Stadium dal 85′ Pjaca s.v.

Higuain 6: Prende una clamorosa traversa nel secondo tempo e si fa vedere spesso dai compagni senza però trovare la via della rete

All. Allegri 5.5: La rinuncia a Pjanic che ha dato maggior qualità d’azione nel secondo tempo è una scelta che non convince e può essere costata alla Juve.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Juventus

Lascia un commento

Top