Calcio a 5, Mondiali Colombia 2016: l’Italia fa 3/3 e adesso aspetta gli ottavi di finale

Italia-calcio-a-5-Mondiali-2016-foto-facebook-fifa-futsal-world-cup.jpg

Tre su tre: il successo nel girone a punteggio pieno era ipotizzabile alla vigilia, ma l’Italia quelle partite le avrebbe dovute comunque giocare e vincere. Difatti ha rischiato all’esordio, trovandosi sotto contro il Paraguay all’intervallo: un 1-2 ribaltato con tre gol nel secondo tempo. Poi, sconfitto il rivale più temibile non a caso secondo nel gruppo C, gli azzurri si sono sciolti e divertiti contro Guatemala (5-1) e Vietnam (2-0), raggiungendo i 9 punti e il pass per gli ottavi di finale da testa di serie.

Lo scetticismo di inizio Mondiali è dunque già alle spalle, anche se è bene ricordare come l’Italia finora non abbia dimostrato ancora (quasi) nulla, limitandosi al suo compito di scontata dominatrice di un semplice girone da medaglia di bronzo nelle ultime due edizioni. Il bello e il difficile arriverà da settimana prossima, con le sfide a eliminazione diretta. La squadra di Roberto Menichelli vale la semifinale e il tabellone le sorride: guai a non farcela, vietato incappare in black-out psicologici come nel primo tempo dei quarti degli Europei di febbraio contro la rivelazione Kazakistan.

Stefano Mammarella ha sempre fatto buona guardia, Rodolfo Fortino prima e Gabriel Lima poi hanno raggiunto quota 50 gol in Nazionale e Murilo, ko contro il Paraguay per una contrattura lombare, è tornato contro il Vietnam dimostrandosi decisivo con la rete del 2-0 e una presenza tranquillizzante sul parquet. I campanelli d’allarme, in sostanza, non sono ancora suonati. Ma in 40 minuti dentro o fuori tutto può cambiare.

Intanto stanotte si completerà il quadro delle 16 qualificate agli ottavi. Oltre alle seconde dei gruppi E ed F mancano le quattro migliori terze (su sei): quasi tutte sono a 3 punti, perché di pareggi se ne sono visti pochi, e sarà dunque la differenza reti a parlare. L’Italia, prima nel gruppo C, se la vedrà contro una delle ripescate proveniente dal gruppo A, B o F. E considerando che Panama (A) vanta un poco invidiabile -8 dovuto allo 0-9 subito contro il Portogallo, sarà con molta probabilità l’Egitto (B, 0) il prossimo avversario degli azzurri. Gli africani hanno battuto nettamente Cuba per 7-1 prima di perdere contro Russia (1-6) e Thailandia (1-2). Il match è previsto per le 3 di notte italiana tra giovedì e venerdì.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Fifa Futsal World Cup

Lascia un commento

Top