Calcio a 5, Mondiali Colombia 2016: finale anticipata tra Spagna e Russia?

Spagna-calcio-a-5-foto-facebook-uefa-futsal.jpg

I Mondiali di calcio a 5, fin troppo prevedibili durante la fase a gironi (tutte le big hanno superato il gruppo e solo il Portogallo non lo ha fatto a punteggio pieno), sono esplosi agli ottavi di finale: eliminata prima la Colombia padrona di casa (ai rigori dal Paraguay), poi il Brasile bicampione in carica (sempre dal dischetto contro l’Iran) e quindi l’Italia reduce da due terzi posti consecutivi. Gli azzurri ieri notte si sono infatti inchinati per 4-3 all’Egitto dopo i tempi supplementari.

Da stasera sarà la volta dei quarti, con un match attesissimo e un altro che, invece, avrebbe dovuto vedere protagoniste due formazioni diverse. Aprirà il programma, alle 22.30, proprio Paraguay-Iran: quella che tutti aspettavano come Colombia-Brasile si è trasformata dunque nella porta verso il miglior risultato di sempre per entrambe. I sudamericani, infatti, non sono mai andati oltre gli ottavi raggiunti solo nel 2012 in Thailandia, mentre i campioni d’Asia che hanno estromesso con una grande rimonta (da 0-2 1-3 a 3-3) Falcao e compagni hanno chiuso quarti nel 1992 a Hong Kong. La certezza della semifinale significherebbe quanto meno pareggiare quel piazzamento.

L’hype, però, è tutto per l’1 di notte (orario italiano) a Cali. Si sapeva e il tabellone non è stato cambiato da colpi di scena: Spagna e Russia vale la finale anticipata, per di più ora senza Brasile (che avrebbe dovuto incontrare la vincente in semifinale, e tutti pregustavano un super replay delle ultime finali mondiali con la Roja) e l’Italia. Le due formazioni si sono incontrare l’ultima volta nell’atto conclusivo degli Europei 2016: a febbraio, in Serbia, le Furie Rosse si imposero nettamente per 7-3 tornando sul trono del Vecchio Continente.

Difficile trovare una favorita per il super match di stanotte: nel 2014, sempre agli Europei, la Russia ha dimostrato di saper battere la Spagna salvo poi perdere ancora in finale contro gli azzurri. I roster, soprattutto quello di Robinho, Eder Lima e compagni, non è cambiato troppo da allora. Si sono ringiovaniti invece gli iberici, che vogliono il terzo titolo mondiale della storia. In caso di eliminazione, invece, la notizia sarà già grandissima: per la prima volta di sempre la rassegna iridata Fifa avrà un vincitore diverso da Brasile e Spagna.

QUARTI DI FINALE

SABATO 24 SETTEMBRE
Bucaramanga, ore 22.30: Paraguay-Iran (match 45)
DOMENICA 25 SETTEMBRE
Cali, ore 1: Russia-Spagna (match 46)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Uefa Futsal

Lascia un commento

Top