Beach volley, World Tour Finals 2016 Toronto. Menegatti/Giombini none con onore

menegatti-16.9.2016.jpg

Hanno aspettato il momento decisivo per mostrare il meglio alle World Tour Finals di Toronto Marta Menegatti e Laura Giombini che escono di scena a testa alta dal torneo che chiude la lunghissima stagione del circuito mondiale e anche la stagione delle azzurre.

La coppia italiana è stata sconfitta 2-1 (22-20, 19-21, 15-11) dalle argentine Gallay/Klug ma Menegatti e Giombini hanno riscattato ampiamente le brutte prestazioni del girone preliminare giocando una partita alla pari con la coppia che aveva appena battuto le olimpioniche di Rio Ludwig/Walkenhorst. Non va dimenticato che Menegatti/Giombini poco più di un mese fa hanno formato la coppia che ha partecipato ai Giochi Olimpici dopo lo stop imposto a Viktoria Orsi Toth a causa del caso doping tuttora irrisolto.

Nel primo set le azzurre si sono ritrovate ad inseguire la coppia sudamericana che si è portata sul 18-14. A questo punto le battute e un paio di errori banali di Gallay hanno permesso alle italiane di pareggiare il conto a quota 19. Giombini ha anche avuto i due attacchi consecutivi che potevano permettere il sorpasso ma non è stata incisiva e proprio un suo errore in attacco ha permesso a Gallay/Klug di vincere il primo set 22-20.

Grande equilibrio anche nel secondo set ma stavolta l’arrivo in volata premia la coppia italiana che pareggia il conto (21-19) e mette paura alle argentine. Gallay/Klug, però, dimostrano solidità e ripartono forte nel tie break, scavando un piccolo solco fra loro e le italiane che apre la strada al 15-11 che permette alle sudamericane di affrontare nella tarda serata il derby con Larissa/Talita.

Nell’altro quarto di finale le svizzere Forrer/Vergè-Deprè hanno battuto 2-0 (24-22, 21-19) le padrone di casa Broder/Valjas e andranno ad affrontare più tardi Laboureur/Sude.

Lascia un commento

Top