Basket, Supercoppa Italiana 2016: Milano vince il derby e va in finale, Cremona regge due quarti

basket-sanders-milano-cremona-supercoppa-foto-valerio-origo.jpg

Tutto come da pronostico nel derby lombardo tra Emporio Armani Milano e Vanoli Cremona. Nella seconda semifinale della Supercoppa Italiana 2016 l’Olimpia si impone nettamente 109-87, qualificandosi per la finale dove domani affronterà la Sidigas Avellino. La nuova Milano fatica ad ingranare nei primi venti minuti, complice anche una formidabile percentuale da tre punti di Cremona, ma poi si scatena dopo l’intervallo e domina la sfida.

Nel primo tempo c’è davvero grandissimo equilibrio, complice una scatenata Cremona da tre punti. Il mattatore dei primi venti minuti è Elston Turner, che segna tutti i suoi 18 punti prima dell’intervallo. La Vanoli tira 11/16 dall’arco; mentre Milano gioca molto sotto canestro e segna ben 30 punti nell’area. All’intervallo si va negli spogliatoi con la squadra di Pancotto avanti di due punti sul 52-50.

Al rientro in campo è assolutamente un’altra Milano e il parziale di 11-0 con cui si apre il terzo quarto è subito un chiaro segnale lanciato dall’Olimpia agli avversari. Cremona prova a reagire, ma è il momento di Krunoslav Simon, che comincia a segnare a raffica e l’EA7 tocca il +16 (70-54). La Vanoli cerca di rimontare, ma Pascolo (positiva la prima in maglia biancorossa) e Gentile segnano i canestri della sicurezza e alla penultima sirena il tabellone segna 77-61 in favore di Milano. Negli ultimi dieci minuti Repesa continua a girare tutta la squadra e a centellinare le energie in questa prima partita ufficiale della stagione e Milano supera anche quota 100 punti. Cremona ha staccato la spina e probabilmente finito le energie.

Domani alle ore 18.15 la finale tra Milano e Avellino. Olimpia favorita, ma la Sidigas ha dimostrato di essere in forma. Sicuramente ci sarà una prima volta, perchè nessuna delle due squadre ha mai vinto la Supercoppa.

Questo il tabellino della partita

EMPORIO ARMANI MILANO – VANOLI CREMONA 109-87 (29-28; 21-24; 27-9; 32-26)

Milano: McLean 8, Gentile 8, Hickman 15, Kalnietis 4, Raduljica 6, Dragic 13, Pascolo 10, Cinciarini 7, Sanders 17, Abass, Cerella 3, Simon 18

Cremona: Amato 3, Mian 14, Gaspardo 12, Wojciechovski 5, Biligha 7, Turner 18, York 9, Thomas 8, Holloway 5

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto di Valerio Origo

Lascia un commento

Top