Baseball, Europei 2016: l’Italia supera la Repubblica Ceca e tifa per il miracolo tedesco

Liddi-Baseball-Federbaseball.jpg

L’Italia c’è e nell’ultima giornata della seconda fase degli Europei di baseball batte un colpo fortissimo, sconfiggendo 3-2 la Repubblica Ceca e continuando a sognare la finale, al termine di una partita sofferta più del dovuto, ma conquistata con una prova d’orgoglio puro. Buona comunque la gara di Schneider e compagni, capaci di mettere in difficoltà i vice-campioni in  carica, attraverso un buon gioco soprattutto sul monte.

Inizio di gara molto equilibrato, con gli azzurri capaci però di mettere il muso avanti nel primo inning con la corsa di Alex Liddi, abile a convertire il doppio di Giuseppe Mazzanti. Ne segue un avvicendamento senza punti di due parziali, terminati con le trasformazioni di Alessandro Vaglio ed Alex Sambucci (approfittando del singolo di Mattia Reginato su errore di Vavrusa), oltre al fuoricampo del ceco Malik nella quarta frazione. La formazione dell’Est accorcia con Hejma all’ottavo inning, ma la difesa italica riesce a salvare la situazione con Mailk in terza, con il match si chiude sul 3-2 in favore degli azzurri.

Il discorso finale non è dunque ancora chiuso per i ragazzi di Marco Mazzieri, che in caso di vittoria della Germania sull’Olanda si qualificherebbero all’ultimo atto. Ipotesi francamente utopistica, ma sognare non costa nulla.

Foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top