Baseball, Europei 2016: Italia in finale se…Le possibili combinazioni. 3 vittorie potrebbero non bastare

De-Simoni-Baseball-Ezio-Ratti-Fibs.jpg

La sconfitta nel girone iniziale con la Spagna ha complicato maledettamente il percorso dell’Italia agli Europei di baseball. Agli azzurri serviranno ora tre vittorie nella seconda fase per coltivare il sogno della finalissima, anche se potrebbero non bastare.

REGOLAMENTO – Le sei qualificate alla Pool Winners si portano dietro i punti conquistati nel primo raggruppamento. Olanda e Spagna si trovano al comando con due vittorie, seguite da Italia e Germania (1 vittoria e 1 sconfitta) e Repubblica Ceca e Belgio (2 sconfitte). Le prime due classificate accederanno all’atto conclusivo che assegnerà il titolo. La terza e la quarta si giocheranno il bronzo.

VINCERE E SPERARE – La condicio sine qua non, per l’Italia, è vincere sempre. A partire da domani con la Germania (ore 15.00), proseguendo venerdì con i padroni di casa dell’Olanda (19.00) e sabato con la Repubblica Ceca (11.00). Qualora ci riuscisse (lo scoglio principale è rappresentato dai padroni di casa orange, grandi favoriti per l’oro), non sarebbe comunque certa della finale. Se infatti l’Olanda dovesse sconfiggere la Spagna e poi perdere contro la selezione tricolore, si profilerebbe una situazione con tre squadre in testa con quattro successi ed una sconfitta. A questo punto, tenuto conto che le tre compagini sarebbero pari anche nel computo di vittorie nella classifica avulsa, sarebbe decisivo il Team’s Quality Balance. Come si calcola? Proviamo a semplificare: (Punti segnati/inning giocati in attacco) – (punti subiti/inning giocati in difesa)*. Insomma, un sistema piuttosto complicato che, bisogna ammettere, complica eventuali ‘biscotti’ e non consente di fare calcoli. Non si arriverebbe a questo qualora la Spagna subisca due KO (quindi, oltre all’Olanda, anche con una tra Germania e Repubblica Ceca), ma sempre a patto che l’Italia faccia percorso netto. E’ chiaro, invece, che se le Furie Rosse la spuntassero con i Tulipani, a quel punto Italia-Olanda diverrebbe un vero e proprio spareggio per la finale. Ci sarebbe un’ultima, utopistica possibilità: l’Italia vince con Germania e Repubblica Ceca ma perde con l’Olanda; la Germania batte Belgio e Spagna; la Spagna si impone solo con la Repubblica Ceca. In questo caso Italia, Germania e Spagna si ritroverebbero appaiate con 3 vittorie e 2 sconfitte ed entrerebbe in gioco il TQB. Francamente, risulta arduo prevedere un successo teutonico sugli spagnoli.

*La / sta per ‘diviso’. Il – tra tre due parentesi sta per ‘meno’. Per quanto riguarda il risultato, si tiene conto fino al quarto decimale.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ezio Ratti/Fibs

Tag

Lascia un commento

Top