Atletica, Paralimpiadi Rio 2016 – Oxana Corso quinta con polemica sulle categorie

oxana-corso-pagina-fb.jpg

Oxana Corso, argento paralimpico in carica nei 100 e 200 metri T35, ha chiuso quinta la propria finale odierna nella gara regina caratterizzata da un divario eccessivamente netto tra le varie sfidanti, come facilmente evidenziato dalle immagini della gara.

L’azzurra ha denunciato la situazione ai microfoni di RaiSport dichiarando: “Penso che non servano le parole, perché il video parla chiaro. Troppa disparità nella stessa categoria. Sono arrivata in Brasile scarica perché sapevo già che non avrei potuto gareggiare per una medaglia“.

Il suo sfogo è stato ripreso anche dalla pagina Facebook del Comitato Paralimpico Italiano. Per la cronaca, ha vinto la cinese Zhou Xia in 13”66 sull’australiana Isis Holt (13”75) e sulla britannica Maria Lyle (14”41). Oxana, staccata già dai primi metri e nettamente penalizzata, non è andata oltre il tempo di 15”67.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Oxana Corso

Lascia un commento

Top