Arrampicata Sportiva, Mondiali 2016 – Italia show nel lead, 3 azzurri in semifinale: Ghisolfi il migliore. Avanti Ebner nel boulder

arrampicata-stefano-ghisolfi-pagina-fb-ghisolfi.jpg

Seconda giornata di gare a Parigi (Francia) dove si stanno svolgendo i Mondiali 2016 di arrampicata sportiva, disciplina che farà il proprio debutto alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

Grande Italia nel turno di qualificazione della specialità lead: ben tre azzurri passano al turno e accedono alle semifinali.

Il migliore dei nostri è stato Stefano Ghisolfi, 23enne di Torino e tra i favoriti per il podio. Il vincitore di tre tappe di Coppa del Mondo ha concluso al sesto posto nel proprio gruppo (5.61) ed è 12esimo nella classifica generale.

Sabato 17 settembre vedremo all’opera anche Francesco Vettorata: il 24enne di Sedico ha terminato subito alle spalle di Ghisolfi (settimo posto di gruppo con 7.94 e 13esimo generale).  A far loro compagnia ci sarà anche Alberto Gotta, 24enne di Bra che ha strappato l’11esima piazza nel primo gruppo (11.62) e il 21esimo posto totale.

Niente da fare invece per Marcello Bombardi (15esimo nel suo gruppo, passavano solo i migliori 13) e Stefano Carnati (21esimo nel suo raggruppamento).

 

Le donne erano invece impegnate nel turno di qualificazione del bouldering. L’Italia festeggia grazie ad Andrea Ebner, 20enne di Bressanone che strappa il nono posto nel suo gruppo, il penultimo utile per passare il turno (4t9 4b6).

Eliminate invece le altre azzurre: Asja Gollo (25esima con 2t4 4b8), Giulia Medici (27esima con 2t5 4b7), Annalisa De Marco (29esima con 2t8 4b11) e Anna Borella (31esima con 1t3 3b11).

 

Lascia un commento

Top