Vuelta a España 2016, terza tappa: Marin-Dumbria/Mirador de Ezaro. Primo arrivo in salita

vuelta-tappa3.png

Soltanto la terza tappa, e la Vuelta a España si infiamma con un pirotecnico arrivo in salita. 170 km da Marin a Dumbria(Mirador de Azaro, il cui termine è previsto proprio sull’ascesa che porta il nome dell’arrivo di frazione.

Prima parte di tappa completamente piatta, che porta alle salite di Lestaio Alto e dell’Alto Das Paxareiras, rispettivamente di terza e seconda categoria. Finale impegnativo, sulle rampe di una breve ma esigente ascesa, che nei suoi 1900 metri presenta una pendenza media del 13 %, con punte addirittura del 29 %. Terreno ideale per i corridori che nell’iniziale cronometro a squadre hanno lasciato per strada secondi importanti. Probabili attacchi da parte degli atleti di casa, e primo importante test per Alberto Contador.

Foto: La Vuelta

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top