Vuelta a España 2016, quarta tappa: Betanzos – San Andrés de Teixido

tappa4-vuelta-2016.png

Quarta tappa alla Vuelta a España 2016: dopo il primo assaggio di salite, anche oggi le pendenze saranno protagoniste sul finale. Si parte da Betanzos, si arriva in vetta a San Andrés de Teixido dopo 163 chilometri. Si preannunciano chilometri scoppiettanti sul finire di gara.

Ieri le prime scaramucce tra i big, oggi potrebbero esserci invece attacchi veri e propri. Due ascese, di terza categoria, nella prima parte: Alto Da Serra Capela e Alto Monte Caxado, entrambe lunghe, ma che non prevedono pendenze trascendentali. Non ci saranno dunque sorprese nelle prime ore: andrà via la consueta fuga, che magari potrebbe guadagnare addirittura tanti minuti e giocarsi il successo se le squadre dei favoriti non chiuderanno il gap. Dopo lo sprint intermedio a Cedeira, a 14 dall’arrivo, inizia lo spettacolo: Alto Mirador de Veixia, più di undici chilometri al 4,8% di pendenza media, ma con un tratto conclusivo davvero durissimo.

Vedremo sicuramente all’opera i favoriti per la conquista della Maglia Rossa: a partire da Quintana, passando per Froome e Contador. Da seguire ovviamente anche Esteban Chaves, apparso in gran forma. Riuscirà a tenere il simbolo del primato Fernandez? In casa Italia si punta su Gianluca Brambilla.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top