Vuelta a España 2016: il Team Sky vince la crono, Kennaugh in maglia rossa

Schermata-2016-08-20-alle-20.35.57.png

Comincia nel migliore dei modi la Vuelta a España del Team Sky e di Chris Froome: la squadra britannica, infatti, si è imposta nella cronosquadre di apertura disputatasi tra Balneario Laias e il Parque Náutico de Castrelo de Miño per 27 chilometri e 800 metri totali.

Froome e compagni hanno chiuso la prova con il tempo di 30:37 e una media di oltre 54 km/h, consegnando la maglia rossa di leader della classifica al britannico Peter Kennaugh, transitato per primo sul traguardo. Stesso tempo per la Movistar, che però si è dovuta accontentare della seconda posizione a causa dei centesimi nonostante una prova ugualmente valida per i capitani Nairo Quintana ed Alejandro Valverde. Sul terzo gradino del podio l‘Orica-BikeExchange, a 6”, seguita a ruota dalla BMC. Quinta, e staccata di 22”, l’Etixx-QuickStep.

Più lontane le altre squadre e in particolare la Tinkoff di Alberto Contador, che dopo la prima tappa deve già recuperare 52” a Chris Froome. Undicesima, con un ritardo di 58” l’Astana, penalizzata anche da un problema meccanico nell’arco della prova. La Lampre-Merida, unica squadra italiana impegnata, ha chiuso all’ultimo posto con oltre 2′ di distacco.

La classifica:

Team Sky 30’37”
Movistar 30’37”
Orica – BikeExchange 30’43”
BMC 30’44”
Etixx-QuickStep 30’59”
Lotto NL – Jumbo 31’04”
Cannondale – Drapac 31’29”
Tinkoff 31’29”
Bora – Argon18 31’34”
Astana 31’35”
FDJ 31’42”
IAM Cycling 31’50”
Katusha 31’54”
Dimension Data 31’54”
Lotto Soudal 32’04”
Cofidis 32’11”
Caja Rural – Seguros RGA 32’13”
Giant – Alpecin 32’27”
Direct Energie 32’32”
Lampre – Merida 32’45”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: @Santo_Gianluca

Foto: By Geof Sheppard (Own work) [CC BY-SA 3.0 or GFDL], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top