Volley, Olimpiadi Rio 2016: TRAMORTITA L’ARMATA FRANCESE! Italia, debutto da sogno: 3-0!

Giannelli-Volley-Valerio-Origo.jpg

Cominciano alla grandissima le Olimpiadi di Rio 2016 per la nazionale italiana maschile di pallavolo. Gli azzurri hanno demolito i campioni d’Europa della Francia con un secco 3-0 (25-20, 25-20, 25-15), dominando l’incontro in lungo e in largo e compiendo subito un passo fondamentale verso l’approdo ai quarti di finale (lo scarto netto farà comodo anche in caso di arrivo a pari punti con altre squadre).

L’avvio è un vero e proprio sogno. Trascinata dalle bombe al servizio di Simone Giannelli e dai contrattacchi letali di Ivan Zaytsev, l’Italia infligge subito un pesantissimo 9-0 ai transalpini nel parziale d’apertura! La Francia non molla e, pian piano, inizia a macinare gioco. Incredibilmente i cugini d’Oltralpe si portano sul 16-15 dopo un primo tempo di Nicolas Le Goff. Si procede sul filo dell’equilibrio, poi Giannelli piazza un ace millimetrico che vale il 23-20. E’ il break decisivo. Un errore in difesa ed un attacco fuori di Antonin Rouzier regalato il 25-20 all’Italia.

La selezione tricolore scava subito un solco in apertura di seconda frazione (4-1) con le rigiocate di Zaytsev e Juantorena. Earvin Ngapeth si prende due stampate consecutive da Zaytsev e Giannelli e gli azzurri volano sull’8-4. Il giovane palleggiatore italiano è assolutamente scatenato e riesce a variare costantemente il gioco, ricevendo grande continuità dalla pipe con Lanza e Juantorena, ma anche da Birarelli e Piano con i primi tempi. L’Italia è sempre invadente a muro, difende bene e Lanza firma il punto del 16-9 dopo un’azione prolungata. Sul 22-15 un brivido corre lungo la schiena di Chicco Blengini: Zaytsev mette male la caviglia, ma per fortuna non è niente di grave e rientra subito in campo. Proprio un mani-fuori dello Zar consente alla nazionale di aggiudicarsi anche il secondo set per 22-20.

Nella terza frazione Laurent Tillie prova a mescolare le carte inserendo Thibaut Rossard al posto di Rouzier. Si procede sul filo dell’equilibrio, ma sempre con l’Italia avanti di un paio di punti. Sull’11-9 sbagliano in attacco prima Rossard e poi Ngapeth, prima di un contrattacco decisivo di Lanza che fa scappare gli azzurri sul 14-9. Piano mette a segno un fantastico muro a uno su Le Roux e realizza il punto del 18-11 che, di fatto, mette la parola ‘fine’ alla partita. A chiudere la contesa ci pensa Oleg Antonov con un ace che mette la ciliegina ad un incontro superlativo per la compagine del Bel Paese.

L’Italia ha dominato la partita a muro, piazzandone ben 11 (contro i soli 3 della Francia). Grande la continuità dell’attacco azzurro, nel quale Lanza ha messo giù il 60% dei palloni giocati (11 punti complessivi, così come Juantorena). Top-scorer (40%) Ivan Zaytsev con 14 punti.

Gli azzurri torneranno in campo martedì 9 agosto (ore 20.00 italiane) per affrontare gli Stati Uniti.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

One thought on “Volley, Olimpiadi Rio 2016: TRAMORTITA L’ARMATA FRANCESE! Italia, debutto da sogno: 3-0!”

  1. Five scrive:

    Dopo la World League sono stato molto critico nei confronti dei giocatori e di Blengini, e non basta certo una vittoria per dimostrare di aver cambiato passo… trovo anche poco eleganti queste esternazioni sui francesi, ovvero: abbiamo vinto, lasciamoli nel loro brodo.

    Tuttavia credo, a parte la rimonta clamorosa subita nel 1 set, di aver visto ieri la più bella partita dell’Italia dalle olimpiadi di Londra ad oggi… ho visto finalmente una squadra diversa: in palla, compagni che si parlavano, che si cercavano con lo sguardo, fenomeni che si “abbassavano” a fare le cose più semplici, tutti che hanno portato il loro contributo e non sempre a sperare nel “diamo palla a Ivano e Osmany”…. in sintesi ho visto positività in campo.

    Bravissimi, ma è solo la prima partita, restate col culo per terra!

Lascia un commento

Top