Volley, Olimpiadi Rio 2016 – Italia, senza pensieri con il Canada. Vincere o fare il biscotto?

Italia-volley-bagher-Rio.jpg

Questa notte (ore 01.30 italiane) l’Italia scenderà in campo al Maracanazinho per affrontare il Canada nell’ultima partita del girone eliminatorio delle Olimpiadi 2016.

Gli azzurri sono già certi del primo posto nella Pool A e scenderanno in campo a mente libera, senza alcun pensiero. O meglio, un pensiero ci sarebbe anche: fare vincere il Canada in modo da eliminare una tra Francia e Brasile oppure fare gli onesti, battere i nordamericani e mantenere in corsa le corazzate?

Un dubbio che però non sembra albergare nella mente della nostra Nazionale di volley maschile, convinta a giocare la migliore partita possibile, senza fare calcoli. Una scelta sportiva anche se potrebbe essere opinabile visto che si ha la concreta chance di togliersi di torno un’avversaria di primissimo livello: i Campioni d’Europa e i padroni di casa, entrambi battuti dagli azzurri durante l’ultima settimana, incutono sempre dei timori e sarebbe meglio non trovarseli nel prosieguo del torneo.

L’occasione deve però essere utile per far riposare il nostro sestetto titolare, considerando anche i problemi al polpaccio di Piano, il rientro di Birarelli dopo la distorsione e soprattutto perché mercoledì saremo impegnati nei decisivi quarti di finale (contro la perdente di Russia vs Iran). Luca Vettori potrebbe far rifiatare Ivan Zaytsev, la spalla di Osmany Juantorena ha faticato durante l’intera stagione e Oleg Antonov scalpita. Valutazioni da fare, poi risponderà il campo.

Il Canada è un’ottima squadra, ha battuto gli USA all’esordio per 3-0 ma poi è crollata contro Brasile e Francia. Perrin, Schmitt e Hoag i punti di riferimento che sanno fare male.

 

Lascia un commento

Top