Volley, Olimpiadi Rio 2016 – Il Brasile vola in Finale: quarta consecutiva, sfiderà l’Italia per l’oro! La Russia abdica

Volley-Brasile.jpg

Il Brasile è la seconda finalista del torneo di volley maschile alle Olimpiadi di Rio 2016. In un gremito Maracanazinho, i padroni di casa prendono a schiaffoni la Russia e demoliscono i Campioni Olimpici con un netto 3-0 (25-21; 25-20; 25-17) nella rivincita della Finale di Londra 2012.

I verdeoro conquistano l’atto conclusivo a cinque cerchi addirittura per la quarta volta consecutiva, la sesta in assoluto nella loro storia. Domenica pomeriggio (ore 18.15 italiane) i ragazzi di Bernardinho affronteranno l’Italia nel remake della Finale di Atene 2004, vinta proprio dal Brasile che invece ha perso a Pechino 2008 (contro gli USA) e quattro anni fa contro gli uomini di Alekno.

Gli azzurri non hanno mai vinto il titolo (sconfitti ad Atlanta 1996 dall’Olanda e poi 12 anni fa in terra ellenica), il Brasile si è imposto due volte (in precedenza il 3-2 di Barcellona 1992 contro l’Olanda).

 

La Russia non è mai riuscita a mettere in difficoltà i vicecampioni del Mondo, faticando a ingranare nei vari fondamentali: dovranno accontentarsi di lottare per la medaglia di bronzo contro gli USA. L’eterno capitan Tetyukhin andrà a caccia della quinta medaglia olimpica personale: sarebbe un record assoluto, visto che staccherebbe il nostro Samuele Papi.

Sergey è stato uno dei pochi a crederci fino alla fine ma anche lui è crollato sotto i colpi di Wallace (18 punti, 4 muri), Lucarelli (10) e Lipe (7), grande regia di Bruninho e prestazione di sostanza sottorete per Lucas. Determinanti i troppi errori dei russi (25 contro 10) a cui non sono potuti bastare i 16 punti di Mikhaylov e le 10 marcature di Kliuka.

 

Lascia un commento

Top