Volley maschile, Olimpiadi Rio 2016 – Terza giornata: tutti i risultati e le nuove classifiche. Italia al comando, USA batte Brasile, facili le altre big

USA-volley-World-League.jpg

Si è conclusa la terza giornata del torneo di volley maschile alle Olimpiadi di Rio 2016. Di seguito cronaca e risultati delle sei partite giocate e le classificate aggiornate dei due gironi. Le migliori quattro formazioni di uno raggruppamento si qualificano ai quarti di finale.

 

POOL A:

USA vs Brasile         3-1 (25-20; 25-23; 20-25; 25-20)

Gli States rimangono in vita! Dopo le due sconfitte contro Canada e Italia, gli uomini di Speraw erano spalle al muro e si sono tirati fuori dalle difficoltà sconfiggendo i padroni di casa. Un successo fondamentale per i ragazzi a stelle e strisce, anche se la qualificazione ai quarti di finale è ancora lontana: servirà battere la Francia oppure sperare in un arrivo alla pari favorevole con il Canada. Gli uomini di Bernardinho, invece, dovranno lottare con Francia e Italia per vincere il girone.

A fare la differenza un esagerato Aaron Russell da 19 punti e un fantasmagorico Anderson da 24 marcature. Sono stati in due terminali offensivi, affiancati da un buon Taylor Sander (12) e trascinare gli USA verso il trionfo. Al Brasile non sono bastati i 4 muri di Lucas e i 14 punti di Wallace.

 

Italia vs Messico          3-0 (25-17; 25-13; 25-17

Clicca qui per la cronaca

 

Francia vs Canada         3-0 (25-19; 25-16; 25-19)

I Campioni d’Europa vincono in maniera più netta di quanto ci si potesse aspettare, sbarazzandosi del Canada che aveva avuto ragione degli USA. A fare la differenza i troppi errori dei nordamericani (21 contro 15) e le prestazioni sopra le righe dei transalpini al servizio (5 aces) e a muro (7 stampate). Il migliore in campo è stato un fenomenale Earvin Ngapeth (21 punti, 2 muri, 3 aces), 12 marcature per Antonin Rouzier, Tillie ha schierato il sestetto tipo.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Italia 3 3 9 9.000 1.246
2. Francia 2 3 6 2.000 1.133
3. Brasile 2 3 6 1.400 1.122
4. Canada 1 3 3 0.667 0.895
5. USA 3 3 3 0.751 0.977
6. Messico 0 3 0 0.111 0.706

 

POOL B:

Polonia vs Argentina            3-0 (25-21; 25-19; 37-35)

I Campioni del Mondo iniziano a viaggiare verso il primo posto nel girone, l’Albiceleste di Julio Velasco si arrende dopo un terzo set infinito e dopo aver battuto la Russia due giorni fa.

I biancorossi sfruttano al meglio le barricate alzate a muro (10) e stendono così i ragazzi del Guru, ipotecando la conquista del raggruppamento che potrebbe però comportare un quarto di finale contro gli USA. Top scorer a sorpresa l’ottimo Klos (14 punti, 3 muri), 12 punti per la stella Kurek, doppia cifra anche per Kubiak (10). Ai sudamericani non sono bastati i 13 a testa di Conte e Gonzalez.

 

RUSSIA vs EGITTO         3-0 (25-11; 25-17; 25-9)

I Campioni Olimpici si rialzano dopo aver clamorosamente perso contro l’Argentina. Tutto troppo facile contro i Faraoni, demoliti a muro (addirittura 17 stampate). Il migliore a rete è stato Artem Volvich (8 muri, 12 punti) insieme a Maxim Mikhaylov che è stato anche il top scorer (13 punti, 4 muri).

 

IRAN vs EGITTO         3-0 (25-21; 31-29; 25-16)

Da brividi il secondo parziale in cui i caraibici hanno dato tutto ma alla lunga i persiani dimostrano tutta la loro superiorità e ipotecano i quarti di finale, verosimilmente come quarta forza del girone. L’Iran domina a muro (13 stampate contro 3) e sfrutta gli errori degli avversari per avere la meglio. Eccezionale Mahmoudi (19 punti, 3 muri), 5 stampate dai Mousavi e 3 di Gholami con 8 punti di Ebadipour.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Polonia 3 3 8 4.500 1.157
2. Russia 2 3 6 1.750 1.215
3. Argentina 2 3 6 1.500 1.043
4. Iran 1 3 4 0.833 0.996
5. Egitto 1 3 3 0.500 0.799
6. Cuba 0 3 0 0.111 0.806

Lascia un commento

Top