Volley femminile, Olimpiadi Rio 2016 – L’Olanda di Guidetti rimonta e vince il big-match! Stesa la Cina, brutte notizie per l’Italia

Olanda-preolimpico-volley.jpg

L’Olanda di coach Guidetti ha sette vite, ci crede anche nel momento più disperato e sconfigge la Cina al termine di una partita rocambolesca e ricca di colpi di scena.

Al Maracanazinho di Rio de Janeiro, le vicecampionesse d’Europa hanno vinto per 3-2 (25-23; 21-25; 18-25; 25-22; 15-13) il big match della prima giornata del torneo di volley femminile valido per le Olimpiadi 2016. Un risultato inatteso per come si era messa la partita nel secondo e terzo set, letteralmente dominati dalle ragazze di Lang Ping.

Spente, incapaci di reagire e di fare il proprio gioco, le oranjes sembravano in totale balia delle asiatiche ma proprio quando la formazione vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo sembrava poter assestare il colpo del ko, l’Olanda è risorta cambiando marcia.

Trascinate da una superlativa Sloetjes autrice di 26 punti (49% in attacco), le ragazze del coach italiano hanno messo in crisi la solidissima difesa avversaria, sfruttando proprio lo stesso fondamentale e un’intensità offensiva tornata di qualità nel corso del match. In doppia cifra anche la schiacciatrice Anne Buijs (14 punti) e la centrale De Kruijf (14, 3 muri). Alla Cina non sono bastati i 23 punti di Zhu (50% in attacco) e i 16 (4 muri di Yang).

Questo risultato complica il cammino dell’Italia verso una già difficile qualificazione ai quarti di finale. Il successo odierno mescola le carte nella complicata Pool B. Le azzurre debutteranno questa notte (ore 03.35 italiane) contro la Serbia.

 

stefano.villa@oasport.it

Lascia un commento

Top