Volley femminile, Olimpiadi Rio 2016 – Kim stellare trascina la Corea del Sud: sovverte il pronostico e sconfigge il Giappone!

Corea-del-Sud-volley-1.jpg

Inizia subito con il botto il torneo di volley femminile alle Olimpiadi 2016. Nel match inaugurale, infatti, la Corea del Sud ha sovvertito il pronostico della vigilia che la vedeva leggermente sfavorita rispetto al Giappone e ha vinto un incontro fondamentale per il prosieguo della propria avventura a cinque cerchi.

 

Al Maracanazingo di Rio de Janeiro le ragazze di Lee hanno sconfitto le storiche rivali per 3-1 (19-25; 25-15; 25-15; 25-17; 25-21) trascinate da Kim ai limiti della fantascienza. La stella indiscussa dell’intera squadra, MVP a Londra 2012 e una delle migliori giocatrici in assoluto al mondo, ha scaraventato a terra 30 punti con uno strepitoso 56% in attacco. Quando ha alzato il proprio rendimento nel secondo set non c’è stato più nulla da fare per le nipponiche.

In doppia cifra anche la centrale Yang, autrice di 21 punti: con 4 muri e 4 aces nei momenti caldi dell’incontro è stata tra le grandi protagoniste del successo.

Dall’altra parte della rete ha deluso una spentissima Kimura (11 punti, 15% in attacco) che dopo un buon primo set si è allontanata dalla sfida. Nagaoka il terminale offensivo più efficace (19) ma è rimasta totalmente sola, abbandonata anche da Ishii (10, 23%).

 

In giornata le altre due partite della Pool A: Russia vs Argentina e Brasile vs Camerun. Le Campionesse d’Europa e le padrone di casa non dovrebbero avere problemi a incamerare due agevoli successi.

 

stefano.villa@oasport.it

Lascia un commento

Top