Vela, Olimpiadi Rio 2016: Tita-Zuchetti fuori dalla Medal race, Burling-Tuke matematicamente d’oro

Tita-Zucchetti-vela-foto-pagina-fb-tita.jpg

Argento a Londra, oro a Rio. Con una regata di anticipo i neozelandesi Peter Burling-Blair Tuke si assicurano il gradino più alto del podio dei 49er grazie a un terzo, un quinto e un quarto posto nelle regate odierne. Praticamente perfetti i kiwi che come peggior piazzamento (scartato) hanno ottenuto un settimo posto.

Lotta aperta invece per gli altri due gradini del podio: i tedeschi Erik HeilThomas Ploessel dovranno difendere 3 punti di vantaggio sui campioni di Londra Nathan Outteridge-Iain Jensen. Ancora in lizza i britannici Dylan Fletcher-Scott-Alain Sign, staccati di 13 lunghezze dai teutonici. Matematicamente fuori dai giochi i danesi Jonas Warrer-Christian Peter Lübeck, quinti davanti ai francesi Julien d’Ortoli-Noe Delpech e ai fratelli argentini Yago Lange-Klaus Lange (figli del campione olimpico di Nacra 17 Santiago). 

Delusione invece in casa Italia con Ruggero Tita e Pietro Zucchetti fuori dalla Medal race. 11mi a un punto dalla decima piazza prima della 12^ prova, gli azzurri sono crollati chiudendo 19mi. 14^ piazza finale per l’equipaggio italiano che in Brasile non è mai riuscito a trovare il guizzo vincente terminando sempre oltre la quinta piazza.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top