Vela, Olimpiadi Rio 2016 – RS:X: al maschile si lotta soltanto per il bronzo, Camboni il più giovane in acqua

Mattia-Camboni-vela-foto-federazione-vela.jpg

Se la gara femminile è aperta a qualsiasi risultato, rimane da assegnare soltanto il terzo gradino del podio nella classe RS:X maschile. La “colpa” è dell’olandese Dorian van Rijsselberghe che ha letteralmente sbaragliato la concorrenza con sette successi su dodici prove. Come quattro anni fa a Londra il windsurfista oranje sarà d’oro davanti al britannico Nick Dempsey, nuovamente argento grazie a tre successi di tappa e due ottavi posti come peggiori risultati non scartati.

Avvincente invece la battaglia per il terzo posto che vede il polacco Piotr Myszka partire con due punti di vantaggio sul francese Pierre Le Coq. Non ancora tagliato fuori il greco Byron Kokkalanis, staccato di otto lunghezze dal polacco.

Nessuna speranza per gli atleti dalla sesta alla decima posizione con il nostro Mattia Camboni ottavo a 11 punti dal brasiliano Ricardo Santos. Incredibile il rush finale dell’azzurro che, nelle ultime regate molto fisiche e quindi adatte alle sue caratteristiche, ha saputo collezionare un terzo, un quinto e un primo posto. Obiettivo top ten pienamente raggiunto per questo 20enne di Civitavecchia che oggi sarà il più giovane in acqua.

Pos Nation
Total Net
1 NED
Dorian Van Rysselberghe
29.00 23.00
2 GBR
Nick Dempsey
52.00 44.00
3 POL
Piotr Myszka
86.00 70.00
4 FRA
Pierre Le Coq
89.00 72.00
5 GRE
Byron Kokkalanis
91.00 78.00
6 GER
Toni Wilhelm
109.00 90.00
7 BRA
Ricardo Santos
136.00 106.00
8 ITA
Mattia Camboni
154.00 117.00
9 HKG
Cheng Chun Leung
146.00 120.00
10 ESP
Ivan Pastor Lafuente
160.00 123.00

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top