Vela, Olimpiadi Rio 2016 – classe 470: oro Croazia. Gli australiani (argento) beffano i greci (bronzo)

Fantela-Marenic-profilo-FB.jpg

Nessuno sconvolgimento in zona medaglie, per quanto riguarda la classe velica 470 maschile a Rio 2016. O quasi. I croati Sime Fantela-Igor Marenic, primi con 11 punti di vantaggio sui greci Mantis-Kagialis e 13 sugli australiani Belcher-Ryan prima della Medal Race odierna, portano a casa un annunciato oro olimpico.

I balcanici si limitano a marcare a uomo gli equipaggi di Grecia e Australia in Medal Race: loro ottavi, ellenici decimi e ultimi, oceanici noni. Per via di questo “strano” ordine d’arrivo, però, Mantis-Kagialis perdono beffardamente l’argento, poiché Belcher-Ryan, proprio in virtù di questa piazza finale in meno rispetto ai greci, li appaiano numericamente nella classifica overall  ma li “superano” per il miglior piazzamento in Medal Race.

Vittoria platonica nell’ultima prova per la Svizzera, secondo posto per gli Stati Uniti e terzo per britannici, esibitisi in una delle poche competizioni veliche non concluse a podio in questi Giochi.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Facebook Fantela-Marenic

Lascia un commento

Top