Vela, Olimpiadi Rio 2016: Burling-Tuke chiudono con una vittoria nel 49er, Outteridge-Jensen si prendono l’argento

Burling-49er-foto-pagina-fb-loro.jpg

Insaziabili Peter Burling-Blair Tuke. I neozelandesi si prendono pure la Medal race chiudendo con il punteggio record di 35 punti. Un settimo posto (scartato) nella quinta regata è il peggior risultato in terra carioca di questa formidabile coppia che mette la ciliegina sulla torta in un quadriennio d’oro. Iridati nel 2013, 2014, 2015 e 2016 i kiwi regalano alla Nuova Zelanda la seconda medaglia di giornata dopo il secondo posto nei 470.

A prendersi l’argento sono gli australiani Nathan Outteridge-Iain Jensen che grazie al quarto posto odierno scavalcano i tedeschi Erik Heil-Thomas Ploessel. Erano già fuori dalla lotta per le medaglie invece i danesi Jonas Warrer-Christian Peter Lübeck che chiudono davanti ai francesi Julien d’Ortoli-Noe Delpech e ai britannici Dylan Fletcher-Scott-Alain Sign. Questi ultimi, teoricamente ancora in lizza per il podio, non hanno brillato oggi terminando in ultima posizione.

Completano la top ten i fratelli argentini Yago Lange-Klaus Lange (figli del campione olimpico di Nacra 17 Santiago)i polacchi Lukasz Przybytek-Pawel Kolodzinski, gli spagnoli Diego Botín le Chever-Iago López Marra e gli irlandesi Ryan Seaton-Matthew Mcgovern.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top