Tuffi, Olimpiadi Rio 2016: da primo a ultimo, Daley esce dalla finale 10 metri!

Thomas-Daley-2-tuffi-foto-deepbluemedia-comunicato-ufficiale-len.jpg

Se l’eliminatoria da 10 metri di ieri era stata la più regolare le Olimpiadi, senza vittime eccellenti, nella semifinale della mattinata brasiliana matura invece la sorpresa più grande di tutti i Giochi. Ovvero: il britannico Thomas Daley, bronzo olimpico e mondiale in carica, dominatore del primo turno con 571 punti (davanti ai cinesi), che sbaglia ben tre tuffi e chiude in ultima posizione con 403.25 punti. Avvitamento, verticale e indietro: questi gli esercizi falliti dal 22enne inglese che dal sogno d’oro passa all’incubo del non disputare neanche l’atto conclusivo di questa sera alle 22.30 italiane.

Si salva invece lo statunitense David Boudia, vincitore della specialità quattro anni fa a Londra 2012. L’americano è decimo con 458.35. Out il connazionale Steele Johnson (447.85, primo degli esclusi) e un altro atleta potenzialmente da top 12 come il russo Nikita Shleikher (17°, 415.75).

Gara quasi perfetta per il cinese Chen Aisen, momentaneamente primo con 559.90 punti e cinque rotazioni su sei sopra quota 90. Alle sue spalle Qiu Bo, vincitore degli ultimi tre Mondiali e argento in carica, con 504.70 nonostante un errore. Terzo il messicano Ivan Garcia (497.55) con alle sue spalle il sorprendente francese Benjamin Auffret (477). Stupisce anche il settimo posto con tanto di record personale del portoricano Rafael Quintero, 471.20.

 

I RISULTATI COMPLETI

 

https://www.facebook.com/OASportExOlimpiazzurra/?fref=ts
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia/comunicato ufficiale Len

Lascia un commento

Top