Tiro a segno, Olimpiadi Rio 2016: Mazzetti, cuore e grinta! E’ in finale nella pistola automatica maschile

Mazzetti-3_Tiro-a-segno_ISSF_Voice-2-Media.jpg

Arriva un’altra finale per il tiro a segno italiano alle Olimpiadi di Rio 2016.

Nel secondo stage delle qualifiche della gara della pistola automatica da 25m infatti un coraggioso e bravo Riccardo Mazzetti si esalta davanti alle linee di tiro carioca andando a prendersi la finale a sei concorrenti delle 17.30 italiane.

Dopo il quinto posto di ieri con lo score di 292/300, il lombardo oggi addirittura si migliora totalizzando 294/300 per un totale di 586/600 che gli consegnano il quarto punteggio assoluto, nella graduatoria dove il tedesco Christian Reitz si è piazzato in prima posizione a quota 592/600.

Nella finale però, dove si ripartirà tutti da zero, è giusto dire che mancherà qualche protagonista atteso come il secondo teutonico in gara Oliver Geis, soltanto 17esimo; mentre per il rotto della cuffia ha strappato l’ultimo pass utile alla gara alle medaglie il cubano campione olimpico in carica Leuris Pupo (583/600).

IL RIEPILOGO DI TUTTI I QUALIFICATI PER LA FINALE DELLE 17.30 ITALIANE

1 H 1455 GER
REITZ Christian
2 B 1240 CHN
ZHANG Fusheng
3 A 1408 FRA
QUIQUAMPOIX Jean
4 B 1552 ITA
MAZZETTI Riccardo
5 D 1234 CHN
LI Yuehong
6 B 1276 CUB
PUPO Leuris

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@oasport.it

Foto: ISSF / Voice 2 Media

 

Lascia un commento

Top