Tiro a segno, Olimpiadi Rio 2016: Henri Junghaenel fa gioire nuovamente la Germania nella carabina a terra. De Nicolo 6° e Campriani 7°

Junghaenel_Tiro-a-segno_ISSF_Voice-2-Media.jpg

Dopo l’oro di Barbara Engleder di ieri – nella carabina 3posizioni femminile – esulta nuovamente la Germania che con Henri Junghaenel trova ancora una vittoria nella gara di carabina libera a terra da distanza 50m.

Una cavalcata solitaria quella del teutonico che, con venti colpi davvero precisissimi e sempre all’interno della rosata del 10, è salito sul gradino più alto del podio totalizzando 209.5 punti.

L’argento invece è andato al coreano Jonghyun che, dopo aver vinto lo shoot-off per l’argento (10.9 – 8.7), ha concluso la sua prova con lo score di 208.2, davanti al russo Kirill Grigoryan; il quale si è preso il bronzo a quota 187.3 punti.

In 6a e 7a posizione, infine, hanno terminato le loro fatiche Marco De Nicolo e Niccolò Campriani: il lombardo, dopo le prime due serie, non è riuscito a trovare più lo spunto arrivando alla fine a totalizzare 123.6 pti; mentre il campione olimpico della carabina 10m, nella gara meno congeniale alle sue caratteristiche, ha messo insieme 102.8. In una prestazione certamente meno brillante del solito.

1 A 1451 GER JUNGHAENEL Henri
2 H 1594 KOR KIM Jonghyun
3 E 1881 RUS GRIGORYAN Kirill
4 B 1883 RUS KAMENSKIY Sergey
5 D 1142 BLR BUBNOVICH Vitali
6 C 1547 ITA DE NICOLO Marco
7 G 1546 ITA CAMPRIANI Niccolo
8 F 1985 THA UEA-AREE Attapon

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@oasport.it

Foto: ISSF / Voice 2 Media

 

Lascia un commento

Top