Tennis, Olimpiadi Rio 2016: troppo Bautista Agut per Paolo Lorenzi. Il n.1 azzurro torna a casa

lorenzi-supertennis.jpg

Si ferma al secondo turno l’avventura di Paolo Lorenzi nel torneo olimpico di Rio 2016.
Troppo forte, lo spagnolo Roberto Bautista Agut, per Lorenzi. Il 34enne azzurro, da poco diventato il nostro miglior tennista nella classifica ATP, ha alzato bandiera bianca al cospetto del buon battitore iberico (top-20 mondiale). Ma lo ha fatto lottando strenuamente, soprattutto nel primo set, perso al tie break (7-2) dopo un’ora di battaglia.

Il secondo parziale, invece, è scivolato di mano all’italiano nel quinto gioco, quando Bautista Agut gli ha strappato il servizio e si è portato sul 3-2, dopo essere stato sotto 2-1. I cinque games consecutivi vinti dallo spagnolo hanno sancito irrimediabilmente l’addio ai Giochi da parte del bravo e simpatico tennista azzurro.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top