Tennis, Masters 1000 Cincinnati: Murray vince ancora ed ora c’è Raonic. Semifinale per Dimitrov e Cilic

murray-profilo-twitter-wimbledon.jpg

Prosegue il momento magico di Andy Murray. Il tennista britannico, reduce dalla medaglia d’oro delle Olimpiadi di Rio 2016, conquista la semifinale del Masters 1000 di Cincinnati dopo aver sconfitto con un duplice 6-4 l’australiano Bernard Tomic.

Adesso nel penultimo atto del torneo americano il numero due del mondo incrocerà il canadese Milos Raonic, che ha superato 6-3 6-4 l’austriaco Dominic Thiem. Si tratta della rivincita della finale di Wimbledon, quando fu Murray ad imporsi in tre set sul tennista nordamericano.

Nella parte bassa del tabellone si rivede finalmente ad alti livelli Grigor Dimitrov. Il bulgaro vuole chiudere al meglio una stagione finora deludente e la semifinale conquistata a Cincinnati è un buon punto di partenza. Vittoria in due set per Dimitrov contro l’americano Steve Johnson (7-6 6-2)

Adesso il bulgato affronterà Marin Cilic, che non ha dovuto faticare nel derby croato con il giovane Borna Coric. Infatti l’ex campione degli US Open, dopo aver vinto il primo set per 6-2, ha sfruttato il ritiro del connazionale nel secondo.

Questo il riepilogo dei risultati dei quarti di finale

Dimitrov (Bul) b. Johnson (Usa) 7-6 6-2

Raonic (Can) b. Thiem (Aut) 6-3 6-4

Cilic (Cro) b. Coric (Cro) 6-2 ret

Murray (Gbr) b. Tomic (Aus) 6-4 6-4

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina Twitter Wimbledon

 

Lascia un commento

Top