Sollevamento pesi, Rio 2016: Shi Zhiyong regala un nuovo oro alla Cina

Sollevamento-Pesi-Shi-Zhiyong.jpg

Campione del mondo in carica, il ventiduenne cinese Shi Zhiyong si è aggiudicato quest’oggi la medaglia d’oro nella categoria 69 kg maschile ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Favorito della vigilia, Shi si è reso protagonista di una grande battaglia con il turco Daniýar Ismaýilov, vincitore degli ultimi due titoli europei, tant’è che il sollevatore asiatico si è imposto alla fine per un solo chilogrammo di differenza, 352 kg contro 351 kg. A decidere, è stato il secondo tentativo di Shi nella prova dello slancio, che gli ha permesso di ribaltare il risultato dopo che il turco si era portato in vantaggio nel corso del primo segmento di gara, quello dello strappo.

A completare il podio, con 339 kg, è Izzat Artykov, sorprendente rappresentante del Kirghizistan, che riporta questa piccola repubblica su un podio olimpico dopo Pechino 2008. Per questo Paese si tratta del quarto podio olimpico della storia, il primo nel sollevamento pesi. Anche in questo caso, a decidere è stato il clean & jerk, visto che Artykov si trovava inizialmente in svantaggio rispetto al colombiano Luis Javier Mosquera Lozano: alla fine, però, il sudamericano si è dovuto fermare ad un totale di 338 kg.

Il grande deluso di giornata è invece il nordcoreano Kim Myong-hyok, campione asiatico del 2015 e due volte medagliato di bronzo ai Mondiali, che, dopo aver sollevato 157 kg nello strappo ed essersi piazzato in terza posizione provvisoria, non è riuscito ad ottenere una prova valida nello slancio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top