Sollevamento pesi, Rio 2016: il bronzo olimpico Gabriel Sîncrăian positivo all’antidoping

Sollevamento-pesi-Gabriel-Sincraian.jpg

La stampa rumena ha diffuso la notizia della positività ad un controllo antidoping di Gabriel Sîncrăian, ventisettenne medagliato di bronzo nella categoria 85 kg ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Non è attualmente stata rivelato il nome della sostanza incriminata, ma se le controanalisi dovessero confermare l’esito, il rumeno perderebbe la sua medaglia a cinque cerchi in favore del kazako Denis Ulanov. L’oro e l’argento erano invece finiti al collo dell’iraniano Kianoush Rostami, capace di stabilire un nuovo record del mondo nel totale (396 kg), e del cinese Tian Tao.

Medagliato di bronzo agli Europei del 2012, Sîncrăian aveva preso parte in quell’anno anche ai Giochi Olimpici di Londra. Quest’anno, invece, aveva ottenuto l’argento continentale, prima della rassegna a cinque cerchi di Rio. Il suo caso è il secondo a coinvolgere un sollevatore medagliato in Brasile, visto che il kirghiso Izzat Artykov aveva già perso la sua medaglia prima della fine dei Giochi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top