Sollevamento pesi, Olimpiadi Rio 2016: Meng Suping vince l’oro delle +75 kg

Sollevamento-pesi-Meng-Suping.jpg

Assente, per le note vicende doping, la russa Tatiana Kashirina, il titolo olimpico del sollevamento pesi nella categoria +75 kg femminile è stato assegnato in una gara sulla carta aperta vista proprio la mancanza della grande e discussa dominatrice degli ultimi anni. A spuntarla alle Olimpiadi di Rio 2016 è stata la cinese Meng Suping, ventisettenne che dopo tre argenti ed un bronzo mondiale ha ottenuto la medaglia del colore più bello. Meng ha chiuso con un totale di 307 kg, ottenuto con 130 kg di strappo e 177 kg di slancio. Nella sfida asiatica con la nordcoreana Kim Kuk-Hyang, la cinese è riuscita a scavalcare la rivale di un solo chilogrammo grazie all’ultima alzata, recuperando il leggero svantaggio accumulato nella prima parte di gara.

Alle spalle dei 307 kg della vincitrice Meng e dei 306 kg della nordcoreana Kim, troviamo la statunitense Sarah Elisabeth Robles, distante dalle prime ma comunque medagliata di bronzo con un totale di 286 kg (126 kg nello snatch e 160 kg nel clean & jerk). Il duello per il bronzo è stato caratterizzato dall’infortunio dell’egiziana Shaimaa Haridy, che ha tentato un improbabile slancio da 169 kg, decisamente oltre le sue possibilità, ed ha alla fine chiuso quarta con 278 kg.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top