Sollevamento pesi, Olimpiadi Rio 2016: atteso spettacolo nella 56 kg maschile, c’è Scarantino

Scarantino-Sollevamento-Pesi-Federpesistica.jpg

Mirco Scarantino sarà il primo dei due atleti impegnati della nazionale italiana di sollevamento pesi a salire in pedana alle Olimpiadi di Rio 2016. Il nisseno sarà impegnato, dalla mezzanotte italiana, nel gruppo A della 56 chilogrammi, una categoria che potrebbe regalare grande spettacolo.

Il grande favorito sarà il nordcoreano Om Yun-Chol, campione olimpico in carica e tre volte iridato dal successo di Londra 2012. Agli ultimi mondiali si è concesso anche il record del mondo nello slancio e ha nelle sue corde una misura superiore ai 300 chili nel totale. Non troppo lontani, dovrebbero concorrere per la medaglia d’argento, con una speranza di oro, il cinese Long Qingquan e il vietnamita Kim Tuan Thach. A ridosso, e con ottime potenzialità, il filippino Nestor Colonia e il tailandese Sinphet Kruaithong.

Come già accennato, anche Mirco Scarantino sarà impegnato nella gara: l’azzurro, 21 anni, ha dichiarato in sede di entry list una misura di 278 chilogrammi. Già i 270 però, che rappresenterebbero la sua miglior misura in campo internazionale, gli garantirebbero una posizione di assoluto rilievo: se la top 5 è impossibile, il giovane talento italiano può puntare ad un piazzamento attorno all’ottava posizione. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top