Sollevamento pesi, doping: altri quindici casi di positività a Pechino 2008

Sollevamento-pesi-Liu-Chunhong.jpg

Non si fermano gli scandali doping riguardanti il sollevamento pesi nelle edizioni olimpiche di Pechino 2008 e Londra 2012. Una nuova ondata di test riguardanti i campioni prelevati ai Giochi cinesi di otto anni fa, infatti, ha messo in evidenza la positività di altri quindici atleti, molti dei quali medagliati:

  • Chen Xiexia (CHN), medagliata d’oro nella categoria 48 kg;
  • Liu Chunhong (CHN), medagliata d’oro nella categoria 69 kg;
  • Cao Lei (CHN), medagliata d’oro nella categoria 75 kg;
  • Andrei Rybakou (BLR), medagliato d’argento nella categoria 85 kg;
  • Irina Nekrassova (KAZ), medagliata d’argento nella categoria 63 kg;
  • Olha Korobka (UKR), medagliata d’argento nella categoria +75 kg;
  • Khadzhimurat Akkayev (RUS), medagliato di bronzo nella categoria 94 kg;
  • Dmitry Lapikov (RUS), medagliato di bronzo nella categoria 105 kg;
  • Nastassia Novikava (BLR), medagliata di bronzo nella categoria 53 kg;
  • Nataliya Davydova (UKR), medagliata di bronzo nella categoria 69 kg;
  • Mariya Grabovetskaya (KAZ), medagliata di bronzo nella categoria +75 kg;
  • Vladimir Sedov (KAZ), quarto nella categoria 85 kg;
  • Iryna Kulesha (BLR), quarta nella categoria 75 kg;
  • Nizami Pashayev (AZE), quinto nella categoria 94 kg;
  • Maiya Maneza (KAZ), non classificata nella categoria 63 kg;

Ricordiamo che altri dieci atleti del sollevamento pesi erano già risultati positivi ai retest riguardanti Pechino 2008:

  • Ilya Ilyin (Kazakistan), medagliato d’oro nella categoria 94 kg;
  • Sibel Özkan (Turchia), medagliata d’argento nella categoria 48 kg;
  • Marina Shainova (Russia), medagliata d’argento nella categoria 58 kg;
  • Tigran Gevorg Martirosyan (Armenia), medagliato di bronzo nella categoria 69 kg;
  • Nadezhda Evstyukhina (Russia), medagliata di bronzo nella categoria 75 kg;
  • Alexandru Dudoglo (Moldavia), nono nella categoria 69 kg;
  • Intigam Zairov (Azerbaijan), nono nella categoria 85 kg, già squalificato fino al 2023;
  • Hripsime Khurshudyan (Armenia), undicesima nella categoria 75 kg;
  • Saidar Hasanov (Azerbaijan), non classificato nella categoria 69 kg;
  • Nurcan Taylan (Turchia), non classificata nella categoria 48 kg.

Sono ventuno, invece, i casi appurati di positività riguardanti il sollevamento pesi a Londra 2012 (da notare che alcuni atleti sono coinvolti in entrambe le edizioni):

  • Zulfiya Chinshanlo (KAZ), medagliata d’ oro nella categoria 53 kg
  • Maiya Maneza (KAZ), medagliata d’oro nella categoria 63 kg
  • Svetlana Podobedova (KAZ), medagliata d’oro nella categoria 75 kg
  • Ilya Ilyin (KAZ), medagliato d’oro nella categoria 94 kg
  • Apti Aukhadov (RUS), medagliato d’argento nella categoria 85 kg
  • Svetlana Tsarukaeva (RUS), medagliata d’argento nella categoria 63 kg;
  • Natalya Zabolotnaya (RUS), medagliata d’argento nella categoria 75 kg;
  • Aleksandr Ivanov (RUS), medagliata d’argento nella categoria 94 kg;
  • Cristina Iovu (MDA), medagliata di bronzo nella categoria 53 kg;
  • Yuliya Kalina (UKR), medaglia di bronzo nella categoria 58 kg
  • Maryna Shkermanova (BLR), medaglia di bronzo nella categoria 69 kg
  • Iryna Kulesha (BLR), medagliatadi bronzo nella categoria 75 kg;
  • Hripsime Khurshudyan (ARM), medagliata di bronzo nella categoria +75 kg;
  • Sibel Şimşek (TUR), quarta nella categoria 63 kg;
  • Dzina Sazanavets (BLR), quarta nella categoria 69 kg
  • Andrey Demanov (RUS), quarto nella categoria 94 kg;
  • Boyanka Kostova (AZE), quinta nella categoria 58 kg
  • Intigam Zairov (AZE), sesto nella categoria 94 kg;
  • Almas Uteshov (KAZ), settimo nella categoria 94 kg;
  • Rauli Tsirekidze (GEO), nono nella categoria 85 kg;
  • Yauheni Zharnashek (BLR), nono nella categoria +105 kg.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top