Scherma, Olimpiadi Rio 2016: grande Italia nella sciabola femminile! Francia ko, è semifinale

Vecchi-Bianco-Gregorio-Gulotta-sciabola-italia-rio-2016-foto-bizzi-federschrema.jpg

Italia-Francia sliding doors della scherma azzurra a Rio 2016 come a Mosca 2015, Mondiali dello scorso anno. In Russia gli spadisti sfavoriti batterono i campioni transalpini iniziando il proprio riscatto, mentre le spadiste persero a sorpresa ed entrarono invece nel tunnel della non qualificazione olimpica. In Brasile, ieri, la pesante sconfitta dei fiorettisti poi quarti con tanta amarezza, ma oggi Rossella Gregorio, Irene Vecchi e Loreta Gulotta (con Ilaria Bianco riserva) si prendono la rivincita e superano 45-36 le favorite bleus nei quarti di finale.

Grandissima prestazione corale da parte delle ragazze guidate dal ct Giovanni Sirovich: Gregorio e Gulotta terminano a +2, Vecchi a +5 vendicandosi di Charlotte Lembach che l’aveva estromessa dal torneo individuale. Alle 16.30 sfida contro l’Ucraina di Olga Kharlan, senza pressioni e con la mente libera dalla tensione dell’esordio: la medaglia rimane difficile ma in pochi avrebbero potuto prevedere quest’ottima condizione. Dall’altra parte del tabellone Russia-Stati Uniti. Con le migliori squadre dell’Olimpiade c’è anche l’Italia.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top