Scherma, Olimpiadi Rio 2016: eliminato anche Enrico Garozzo. Tutti fuori gli spadisti azzurri

Enrico-Garozzo-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma1.jpg

Si è fermata agli ottavi di finale della prova di spada maschile l’avventura alle Olimpiadi di Rio 2016 di Enrico Garozzo. Il siciliano è stato sconfitto dal coreano Park Sangyoung con il punteggio di 15-12. Con questo ko, purtroppo, se ne vanno via anche le speranze dell’Italia di conquistare la terza medaglia nella scherma.

C’erano grandi aspettative sul numero due del ranking mondiale, ma Garozzo non è mai riuscito a trovare il ritmo nell’assalto con Park, che ha messo in grande difficoltà l’azzurro con la sua velocità e rapidità nelle stoccate. Il coreano si è portato subito avanti per 2-0, poi c’è stata la reazione del siciliano, che ha raggiunto il pareggio. Una serie di doppi colpi ha portato al 4-4.
Il break decisivo è arrivato sul 5 pari con Park che ha infilato tre stoccate consecutive. Un vantaggio di +3 che l’azzurro non è più riuscito a recuperare arrivando al massimo al massimo sul 9-7. Due nuove stoccate di Park hanno messo praticamente fine alla contesa, con il coreano che ha chiuso 15-12.

Giornata deludente, la prima per la scherma azzurra a Rio, ma ora gli spadisti italiani devono ritrovare la giusta serenità visto che ci sarà da preparare una gara a squadre dove l’Italia punta alla medaglia.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top