Scherma, Olimpiadi Rio 2016: DANIELE GAROZZO IMPERATORE DEL FIORETTO! Campione olimpico, Rio si tinge d’azzurro!

scherma-daniele-garozzo-rio-2016-bizzi-federscherma-1.jpg

Ci sono voluti 20 anni, ma il fioretto olimpico torna a tingersi d’azzurro. Daniele Garozzo conquista la medaglia d’oro, riportando l’Italia sul gradino più alto del podio dopo il successo di Alessandro Puccini nel 1996 ad Atlanta. Si tratta del secondo oro consecutivo conquistato dalla spedizione azzurra alle Olimpiadi di Rio 2016, il numero 201 (49esimo della scherma), arrivato pochi minuti dopo quello conquistato da Fabio Basile nel Judo.

Una vittoria incredibile quella di Garozzo, arrivata al termine di un cammino eccezionale per il siciliano, che ha mostrato un’autorita impressionante oggi in pedana. Dall’assalto dei sedecesimi non c’è stato scampo per nessun avversario e anche in finale il numero uno del mondo, l’americano Alexander Massialas, si è dovuto inchinare alla forza dell’azzurro.

Massialas ha allungato subito sul 3-1, ma Garozzo è stato bravissimo a recuperare subito e portarsi avanti sul 4-3. Il siciliano è salito fino al 7-4, ma lo statunitense è riuscito a recuperare, pareggiando (7-7). Da quel momento, però, Daniele è stato inarrestabile mettendo a segno sette stoccate consecutive. Avanti 14-7 un pizzico di paura e di tensione c’è stata, anche perchè nella mente è tornata la rimonta subita da Avola nei quarti proprio contro Massialas. Questa volta però il miracolo all’americano non è riuscito perchè Garozzo ha trovato quell’ultima stoccata del 15-11, che gli ha regalato la medaglia d’oro.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

andrea.ziglio@oasport.it

 

Lascia un commento

Top