Scherma, Olimpiadi Rio 2016: azzurri da sogno! Spada maschile in finale con la Francia, medaglia certa

Santarelli-Fichera-Pizzo-Garozzo-scherma-rio-2016-spada-maschile-foto-bizzi-federscherma.jpg

E’ medaglia certa per l’Italia di spada maschile a squadre, la quarta (e anche l’ultima) per la scherma azzurra a Rio 2016. Il podio arriva grazie a Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fichera e Andrea Santarelli (riserva) che, dopo il netto 45-32 sulla Svizzera nei quarti, battono in semifinale l’Ucraina di Bogdan Nikishin per 45-33 al termine di un assalto mai in discussione. I parziali: Fichera +4, Pizzo +6, Garozzo +2.

Adesso resta da scoprire quale sarà il metallo che seguirà l’oro di Daniele Garozzo (fioretto) e gli argenti di Rossella Fiamingo (spada) ed Elisa Di Francisca (fioretto). Alle 23.30 italiane ci sarà infatti la Francia sconfitta l’anno scorso ai Mondiali di Mosca e a fine gennaio nella finale di Coppa del Mondo a Heidenheim (Germania), ma anche recente trionfatrice agli Europei di Torun proprio contro l’Italia. Il pronostico dice bleus, l’impresa però è possibile. L’affiatamento del gruppo è impressionante.

Domenica 14 Agosto
14.00: ottavi di finale (Brasile-Venezuela 25-45)
15.30: quarti di finale (Francia-Venezuela 45-29, Ungheria-Corea del Sud 45-21, Italia-Svizzera 45-32, Ucraina-Russia 45-32)
18.15: semifinali (Francia-Ungheria 45-40, Italia-Ucraina 45-33)
22.00: finale per il bronzo (Ungheria-Ucraina)
23.30: finale per l’oro (Italia-Francia)

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top