Rugby a 7, Olimpiadi Rio 2016, i risultati della prima giornata maschile: clamorosa sconfitta della Nuova Zelanda

FijiSevenTELGRAPH.jpg

Mandatory Credit: Photo by David Gibson/REX Shutterstock (4763999ai) Jerry Tuwai - Fiji beats the Scotland cover. Scotland v Fiji, IRB Glasgow Sevens, Scotstoun stadium, Glasgow, Scotland, United Kingdom, Saturday 9 May 2015 Please credit: Fotosport/David Gibson Glasgow Sevens, Rugby Union, Scotland, Britain - 09 May 2015


Colpi di scena a non finire nella prima giornata del torneo di rugby a 7 maschile. All’Estadio Deodoro le Olimpiadi di Rio 2016 hanno segnato l’incredibile sconfitta della Nuova Zelanda. Giappone ancora una volta corsaro, proprio come ai Mondiali di rugby a XV 2015 quando l’illustre vittima fu il Sudafrica. Nipponici vittoriosi per 14-12 grazie ad una meta di Soejima nel finale.

KO inatteso anche per l’Australia, che cede nettamente il passo alla Francia, una delle possibili rivelazioni della manifestazione, guidata da un super Bouhraoua, autore di ben 24 punti. Ottima vittoria dell’Argentina sugli USA di Natan Ebner, a sorpresa tenuto in panchina.

Conferma le attese Fiji, in scioltezza sui volenterosi padroni di casa del Brasile con il punteggio di 40-12.

RUGBY A 7 MASCHILE – RISULTATI E CLASSIFICHE ROUND ROBIN 

GRUPPO A 

Stati Uniti – Argentina  14-17 (mete di Barrett S, Luna A, Muller Aranda A, Moroni A, una meta tecnica in favore degli Stati Uniti, 2 trasformazioni di Huges U, una di Revol A)

Fiji -Brasile 40-12 (2 mete di Veremalua F e Tuisova F, una per Kolinisau F,  Nasagavesi F, Claro Alemao B ed Albuquerque B, 4 trasformazioni di Ravouvou F, una per Kolinisau F e Nascimento Muniz Da Silva B)

Classifica: Argentina e Fiji 3 punti, Stati Uniti e Brasile 1

GRUPPO B 

Australia – Francia 14-31 (3 mete di Bouhraoua F, una per Dall’Igna F, Jenkins A e Parahi A, 3 trasformazioni di Bouhraqua F, 2 per Stannard A ed una per Inigo F, un piazzato di Bouhraoua F)

Sudafrica – Spagna 24-0 (2 mete di Afrika, una per Snyman e Senatla, 2 trasformazioni di Afrika)

Classifica: Francia e Sudrafrica 3 punti, Australia e Spagna 1

GRUPPO C 

Gran Bretagna – Kenya 31-7 (2 mete di Bibby G, una per Bennett G e Odhiambo K, 2 mete tecniche in favore della Gran Bretagna), 2 trasformazioni di Mitchell G, una per Adema K)

Nuova Zelanda – Giappone 12-14 (mete di Curry N, Ioane N, Goto G e Soejima G, trasformazioni di Kaka N, Lemeki G e Sakai G)

Classifica: Gran Bretagna e Giappone 3 punti, Nuova Zelanda e Kenya 1

Foto: Telegraph

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

 

Lascia un commento

Top