Roma 2024, Vittorio Sgarbi: “Raggi una bambolina imbambolata. Rinunciare sarebbe autolesionistico”

Vittorio-Sgarbi-Pagina-FB-Sgarbi.jpg

Arriva una stoccata da parte del critico d’arte Vittorio Sgarbi a Virginia Raggi, sindaca di Roma contraria alla candidatura della Capitale per le Olimpiadi di Rio 2016: “Pensare che nella prospettiva di una impresa come l’Olimpiade Roma dica di no è come tagliarsi i coglioni: tu partecipi e poi perdi ma dire di no prima mi pare un po’ autolesionistico“, ha dichiarato all’Ansa.

Sgarbi ha poi rincarato la dose: “La Raggi fa tenerezza. Voglio riprodurre, perché la provocazione sia più forte, le parole tenere di Vincenzo De Luca: ‘una bambolina imbambolata’, io non ci trovo nulla di offensivo. E’ evidente che di fronte ai tanti problemi che si pongono a Roma la figura di questa sindaca appare molto fragile. La sua posizione sulle Olimpiadi è qualcosa di un po’ infantile, però non posso dire che mi appassioni molto perché io nel 2024 sarò già così invecchiato che non me ne importa nulla dei Giochi“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB Vittorio Sgarbi

Lascia un commento

Top