Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: la formula della manifestazione

Bodegas-3-Pallanuoto-Settebello-Renzo-Brico.jpg

Tutto pronto, motori accesi. Tre giorni e si comincia ufficialmente con le Olimpiadi di Rio, dopo la cerimonia di apertura di venerdì 5 agosto. Già da sabato in campo (e in acqua) i primi tornei, tra i quali anche la pallanuoto maschile: andiamo a vedere la formula della manifestazione.

SI parte con due gironi preliminari da sei squadre ognuno:

Girone A: Serbia, Grecia, Brasile, Australia, Giappone, Ungheria
Girone B: USA, Spagna, Francia, Montenegro, Italia, Croazia

Raggruppamenti all’italiana, dunque con cinque partite da giocare per delineare il passaggio alla fase a scontri diretti. Ovviamente le prime classificate dei rispettivi gironi giocheranno i quarti contro le quarte di quello opposto, mentre le seconde se la vedranno con le terze. Da lì semifinali e finali per assegnare le medaglie.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Renzo Brico

Tag

Lascia un commento

Top